Marsala, viabilità e decoro urbano: stabilito cronoprogramma per lavori in corso

da domani si procederà al ripristino del manto d'asfalto sulle strade che delimitano Piazza Marconi, già scarificate da giorni assieme alle vie Struppa e Colocasio

Viabilità e decoro urbano, conseguenti ai lavori per il completamento della rete fognaria a Marsala, sono stati al centro di un incontro nell’Ufficio tecnico comunale – promosso dall’assessore ai Lavori pubblici, Arturo Galfano – tra l’Amministrazione Grillo e rappresentanti dell’Impresa incaricata – Rup, Direttore lavori esterni – nonché Polizia Municipale e tecnici comunali di settore.

Presente anche l’assessore Giuseppe D’Alessandro (Servizio Idrico), sono state affrontate diverse criticità e problematiche derivanti dai lavori che dovrebbero ripristinare il manto stradale e, quindi, la sicurezza per la circolazione veicolare in diverse strade del centro urbano. “Non è concepibile – affermano Galfano e D’Alessandro – il permanere da tempo di disagi su diverse strade per lavori iniziati e che tardano ad ultimarsi. Abbiamo richiesto un cronoprogramma degli interventi che saranno sottoposti ad una verifica puntuale e tempestiva con riguardo alla loro regolarità, addebitando eventuali responsabilità in ordine alla qualità del lavoro eseguito”.

Puntualizzazioni opportune e in linea con le direttive del sindaco Massimo Grillo – poi confluite in un apposito provvedimento dirigenziale della Polizia Municipale – con il quale è stata disciplinata la materia dei “lavori stradali”. Per questi, infatti, è stata esclusa la semplice comunicazione, ma occorre richiedere la preventiva autorizzazione al Comando PM ai fini della “viabilità e fluidità del traffico veicolare”. La riunione al Comune è stata anche l’occasione per fare il punto sui lavori in corso. In particolare, da domani si procederà al ripristino del manto d’asfalto sulle strade che delimitano Piazza Marconi, già scarificate da giorni assieme alle vie Struppa e Colocasio. Altra urgenza affrontata è stata quella che riguarda la via Santa Rita, via di accesso all’ingresso secondario del Cimitero.

I lavori hanno rilevato una cavità, per la quale occorrono ulteriori interventi di bonifica prima di ripristinare la viabilità lungo la suddetta strada. In ogni caso, la Direzione dei lavori ha assicurato che gli interventi saranno ultimati entro il mese di ottobre, al fine di consentire la circolazione veicolare e pedonale prima della prossima ricorrenza della Commemorazione dei Defunti.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
In questa data si celebrano la fine dell'occupazione nazifascista e la Resistenza
Dal 26 al 29 aprile nel centro storico cittadino
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
La sentenza con la formula “perché i fatti non costituiscono reato”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo