Marsala: nuovo piano urbanistico, presentato uno “studio sul centro storico”

Si tratta del primo incontro che mira alla condivisione e legittimazione delle azioni da porre alla base del nuovo Piano urbanistico

La sala conferenze del Complesso San Pietro di Marsala, in gran parte gremita di ingegneri e architetti, ha ospitato il Convegno “Marsala, il nuovo Piano Urbanistico: Studio del centro Storico”. Oltre agli interventi istituzionali del sindaco Massimo Grillo, del presidente del Consiglio comunale Enzo Sturiano e dell’assessore Giacomo Tumbarello, interessanti e approfondite le relazioni dell’ingegnere Pier Benedetto Mezzapelle (dirigente del settore Pianificazione e Gestione del territorio) e di Ignazio Vinci e Giuseppe Trombino (professori dell’Università di Palermo).

“Un atto prioritario verso l’approvazione del Piano urbanistico comunale – ha dichiarato il sindaco Grillo – . L’auspicio è che ci sia la condivisione della comunità locale per questo sforzo programmatico che tende a far convivere antico e moderno, finalizzato a recuperare l’autenticità storica della città”.

All’incontro, presenti professionisti in rappresentanza degli Ordini degli Ingegneri e Architetti, hanno pure dato il proprio contributo Francesco Parrinello (Presidente Collegio provinciale dei Geometri) e Sandro Catalano (ANCE Trapani). Un appuntamento atteso da anni, tenuto conto che l’attuale Piano comprensoriale risale al 1977, ormai obsoleto rispetto all’attuale contesto.

“E’ stato il primo incontro di una serie che vogliamo proporre alla città per la condivisione e la legittimazione delle azioni da porre alla base del nuovo Piano urbanistico – afferma Pier Benedetto Mezzapelle – . Oggi abbiamo iniziato con il centro storico, il cuore pulsante della città”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile