Marsala: la Regione affida la progettazione dei lavori per la messa in sicurezza del porto

Il provvedimento per mettere in sicurezza il porto marsalese, su input del presidente della Regione Siciliana, è un intervento ritenuto fondamentale per la città marinara

Aggiudicati i lavori di progettazione per la messa in sicurezza del porto di Marsala. L’assessorato regionale delle Infrastrutture ha affidato con gara l’appalto, per i servizi di ingegneria e architettura, il progetto di fattibilità tecnica ed economica che riguarda la messa in sicurezza dell’opera e lo studio di viabilità portuale ed extra portuale.

Il provvedimento per mettere in sicurezza il porto marsalese, su input del presidente della Regione Siciliana, è un intervento ritenuto fondamentale per la città marinara e, di fatto, costituisce il primo atto formale di un percorso rimasto fermo per decenni a causa di carenza di fondi comunali che adesso prende finalmente le mosse con l’aggiudicazione della progettazione secondo un programma che l’amministrazione regionale, tramite l’Ufficio del Genio civile di Trapani, ha concordato con il Comune.

A ottenere l’appalto è stato il raggruppamento di imprese costituito dalle ditte Modimar, Technital, Modimar Project, React e IG&P con sede a Roma, che ha offerto un ribasso d’asta del 40%, per un importo netto contrattuale di 543.000 euro. Oltre alla stesura del progetto dei lavori di messa in sicurezza, è prevista l’eventuale opzione integrativa della progettazione definitiva, esecutiva, della direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione per ulteriori 1,5 milioni di euro.

Quando Turandot, senza musica e salsiccia… tifa Spagna [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice
Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest