mercoledì, Marzo 29, 2023

Marsala: incontro con il rettore dell’Università di Palermo

“L'università deve pensare alla qualità dei corsi e ai servizi, trasferendone gli standard anche ai poli che non sono affatto dei surrogati"

Nella mattina di mercoledì 8 febbraio si è tenuto un incontro con il rettore dell’università di Palermo, Massimo Miridi, al teatro comunale “Sollima”. Presenti anche il sindaco di Marsala, Massimo Grillo, rappresentanti istituzionali, organizzazioni sindacali, dirigenti scolastici e studenti, titolari d’aziende produttive ed altri operatori economici.

“Marsala turistica, città del vino, crocevia di culture in un contesto euro mediterraneo di pace. Marsala con forze produttive che possono rafforzarsi grazie al supporto dell’Università, quale istituzione che può offrire corsi formativi di qualità in grado di trattenere i giovani in questo territorio e farli appassionare sull’importanza di essere protagonisti nella crescita della nostra città. L’amministrazione comunale – prosegue il sindaco Grillo – si sta muovendo in questa direzione, destinando al Polo UniPa l’ex Scuola Crimi, alcuni locali del Complesso San Pietro. Ma oggi arriva anche la conferma che al Campus Biomedico sarà riassegnato il ruolo didattico-formativo per il quale era stato progettato”.

Nel prendere la parola Vincenzo Spera, commissario straordinario dell’Asp Trapani, ha sottolineato che “l’obiettivo prefissato è quello di migliorare l’offerta sanitaria e, a tal fine, sono fondamentali le assunzioni dei migliori. L’Asp ne ha urgente bisogno e per questo è necessario che si resti nell’azienda che, spesso, è diventata luogo di transito in vista di comandi o trasferimenti. Massima attenzione, poi, ai processi di umanizzazione per migliorare l’accoglienza, l’approccio con paziente e familiari. Pertanto, è evidente che alla base occorrono corsi universitari di alta qualità e, in tal senso, il campus biomedico sarà restituito alla città di Marsala – che tanto ha dato durante l’emergenza covid – per avviare questa nuova attività di formazione”.

Ha preso la parola, a seguire, il prof. Francesco Torre, presidente del consorzio universitario di Trapani: “Mi sono speso molto per questo territorio, ritornandovi dopo un’esperienza lavorativa all’estero. Avvieremo altri corsi di laurea come archeologia marina, ma anche infermieristica e agronomia-ambiente-gastronomia, di cui abbiamo attivato un master. Sono opportunità per far restare qui i nostri giovani”.

Di sinergia tra università e scuola ha parlato Giorgio Scichilone, presidente del polo universitario Trapani, sottolineando che “i giovani vanno facilitati nell’approccio con l’Ateno e che sulle peculiarità di Marsala si può costruire un Polo d’eccellenza, anche per puntare a far giungere studenti da altre regioni”.

Sull’importanza dell’ascolto di stackholder e imprenditoria si è soffermata la Prof. Maria Grazia Parisi, docente dell’UniPa: “Fondamentale altresì realizzare corsi innovativi per i giovani, come quello sulla biodiversità che può diventare anche un modello da esportare. L’interesse dell’Ateneo per i Poli è evidente”.

Poi è stata la volta dell’intervento del magnifico rettore Miridi che, nel ringraziare gli studenti per la numerosa presenza, ha affermato: “L’università deve pensare alla qualità dei corsi e ai servizi, trasferendone gli standard anche ai poli che non sono affatto dei surrogati. Il mondo dell’impresa dica cosa serve per fare alzare il livello qualitativo e l’UniPa tenterà di modellare i corsi affinché non siano duplicati ma caratterizzanti dei territori. Un concetto di Università diffusa, considerato che la nostra mission è si formativa ma anche etica, al fine di far crescere tutti”.

Open day al Polo Universitario, presentati i nuovi corsi di laurea [AUDIO]

Ne abbiamo parlato col presidente del Consorzio Universitario di Trapani prof. Francesco Torre

Calcio, Trapani: riscattata l’opaca prestazione di domenica scorsa

Una vittoria importante per il morale della squadra e per la sicurezza nei suoi mezzi
I due arrestati dai Carabinieri di Trapani sono accusati di spaccio di stupefacenti nel quartiere "Villa Rosina"
I Carabinieri hanno anche sequestrato quasi 110 chilogrammi di prodotti ittici e oltre 500 chili di olive privi di tracciabilità
"Nell’interrogazione – spiega la deputata regionale – avanziamo semplici richieste: c’è un progetto di recupero? Qual è la futura destinazione dell’immobile? C’è un vincolo di destinazione sanitaria?"
Presso la chiesa di Sant’Agostino a Trapani.L'apertura si svolgerà il prossimo 3 aprile alle 17
È il più autorevole centro di formazione della Cucina e dell'Ospitalità Italiana a livello internazionale

Oscar 2023, tutti i vincitori

In occasione della notte delle statuette più ambite nel mondo del cinema, torna il blog di Nerd Attack

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
"Mi ricandido per continuare il progetto politico iniziato nel 2018"
"I ginecologi obiettori in Sicilia sono l’81,6%, gli anestesisti il 73,1% e il personale non medico l’86,1%. La carenza di personale sanitario non obiettore determina un consistente carico di lavoro per i medici non obiettori in servizio"
Convegno con relatori il senatore Morra e il procuratore Paci
Insieme a Virzì, poi, anche Maria Grazia Bonsignore (Confartigianato Imprese Palermo) e Peter Barreca (Confartigianato Imprese Enna, nominato vice presidente vicario)
Nel Trapanese si andrà al voto in 12 Comuni: si voterà con il proporzionale solo nel capoluogo, in tutti gli altri con il sistema maggioritario: Buseto Palizzolo, Castellammare del Golfo, Custonaci, Paceco, Pantelleria, Partanna, Poggioreale, San Vito Lo Capo, Santa Ninfa, Valderice e Vita

Pollo all’arancia: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, nuovo anno, nuovi propositi, ma perché procrastino?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Ritorno al futuro distopico

Chi siamo, dove andiamo, un fiorino

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
L'evento avrà inizio alle ore 18:00 da Piazza Purgatorio e si concluderà presso la chiesa Anime Sante del Purgatorio
Il giovane arrestato dalla Polizia di Alcamo era in possesso di marijuana e hashish
Ne abbiamo parlato col presidente del Consorzio Universitario di Trapani prof. Francesco Torre
Enel deve interrompere la fornitura elettrica in quella giornata in modo da effettuare alcuni lavori di manutenzione
L'obiettivo è creare una progettazione condivisa del futuro dell’Area Vasta
Salvatore Bongiorno si presenta con il simbolo "Uniti per Paceco – Bongiorno sindaco"

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re