Marsala, in consegna la rete fognaria della periferia

A breve il anche la pubblicazione degli avvisi ai residenti per gli allacciamenti

È prevista per lunedì prossimo, 15 maggio, infatti, la consegna anticipata dei lavori dall’ATI-Consorzio Coop. – aggiudicataria dell’appalto – al sub commissario alla depurazione. Riccardo Costanza e, da questi, al tecnico responsabile comunale Gaspare Zichittella, a nome dell’Amministrazione Grillo della rete realizzata nella periferia cittadina.

Finanziati nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro (APQ) “Depurazione delle acque reflue” – per un investimento complessivo di oltre 6 milioni di euro – i lavori hanno riguardato le vie Colajanni, Trapani, Vita (area artigianale), Favara, Tunisi, Catalfo, viale Regione Siciliana e via Mazara.

“Marsala esce dalla fase commissariale per vie di precedenti inadempienze alla normativa comunitaria e che ci siamo trovati a gestire appena insediati”, afferma il sindaco Massimo Grillo che prosegue: “A breve procederemo con gli avvisi ai residenti affinchè si allaccino alla nuova rete fognante, eliminando anche eventuali rischi per l’igiene e la salute pubblica”.

Il Commissariamento straordinario risale al 2015 e, un anno dopo, è stato approvato il progetto per realizzare la rete fognaria nella periferia cittadina. Riguardo le opere realizzate – su cui spetta ora al Comune di Marsala il totale controllo – si tratta di nuovi collettori, conformi alla vigente normativa, in cui convogliare i reflui che poi giungono all’impianto di depurazione di contrada Casabianca. Gli Uffici tecnici stanno provvedendo a controllare che gli interventi di ripristino delle sedi stradali siano stati eseguiti a regola d’arte.

Ritardo alla realizzazione delle altre due reti fognarie, nel centro urbano le opere si stima saranno completate entro l’anno mentre per quella del versante sud – zona lidi – è in corso il collaudo degli interventi e, a breve, sarà emanato l’avviso per allacciarsi alla nuova rete fognante.

Quando Turandot, senza musica e salsiccia… tifa Spagna [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice
Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest