Marsala: il Comune e l’associazione Marevivo uniti per l’educazione ambientale

Dal 1985 Marevivo lavora per la tutela del mare e dell’ambiente, contro l’inquinamento e le pesca illegale

Una corretta gestione delle risorse naturali incide sulla conservazione della biodiversità, sul benessere e sulla qualità della vita. Un punto fermo, questo, che il comune di Marsala e l’Associazione “Marevivo” intendono rafforzare attraverso progetti e percorsi di educazione ambientale volti a sensibilizzare la cittadinanza, con particolare riguardo alla tutela delle aree marine protette.

A rappresentare al sindaco Massimo Grillo l’importanza del progetto, ieri a Palazzo Municipale c’erano Carmen Di Penta, direttore generale della Onlus Marevivo e Luisa Tumbarello, esperta nella comunicazione di settore – accompagnate da Franco Mannone e Fabio Galluzzo, responsabile per la Sicilia dell’Associazione. “Condivido i principi che animano Marevivo – afferma il sindaco Grillo – tematiche care a questa Amministrazione e su cui intendiamo coinvolgere tutti, a cominciare dalle scuole. A tal fine, valuteremo le richieste di dedicare delle sedi alle attività formative e informative che si intendono promuovere a Marsala sui temi dell’ambiente”.

Già programmato un primo appuntamento, che segnerà l’inizio della collaborazione tra Comune e “Marevivo”. Si svolgerà il prossimo mese e sarà dedicato alla corretta gestione dei pneumatici fuori uso (PFU), con una raccolta delle gomme abbandonate in mare e a terra, realizzata in collaborazione con il Consorzio EcoTyre, la Capitaneria di Porto, i diving e le Associazioni ambientaliste del territorio.

“Dal 1985 Marevivo lavora per la tutela del mare e dell’ambiente, contro l’inquinamento e le pesca illegale – sottolinea Carmen Di Penta – e l’ambiente marino può continuare a svolgere le sue funzioni vitali solo se in buona salute, in equilibrio con flora e fauna che lo abitano. Abbiamo scelto di proteggerlo, ma occorre rendere partecipi Istituzioni, cittadini e operatori del settore”. La data dell’evento “PFU ZERO”, per problemi organizzativi legati al Covid, sarà comunicata successivamente.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce
Presteranno servizio stagionale per cinque mesi
La sindaca Daniela Toscano ribatte alle affermazioni del consigliere comunale Vincenzo Maltese
Lo scopo della promozione è raccogliere nuovi sguardi e riflessioni sulla vasta gamma di identità differenti e di possibili modi in cui le persone possono legittimamente esprimere il proprio genere
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il duo, formato da Michele Simonte e Pietro Rizzo vanta collaborazioni con Djs nazionali e internazionali, recentemente con gli italiani più conosciuti al mondo i Meduza
Si tratta di un servizio organizzato dal comitato locale della Croce Rossa per le persone che vorranno assistere alla processione del 21 giugno in Piazza Castello