Marsala: festeggia il compleanno e dona il ricavato al canile

Questa è stata la lodevole iniziativa del dj Massimo Figlioli che ha pensato ad un'iniziativa per sensibilizzare sul tema del randagismo e per dare supporto agli animali che non hanno una famiglia o sono stati abbandonati

Una festa di compleanno “open bar” per donare al canile di Marsala: questa è stata la lodevole iniziativa del dj Massimo Figlioli che che ha pensato ad una bella iniziativa per sensibilizzare e contribuire al miglioramento della vita dei cani che non hanno avuto una famiglia ad accoglierli o che sono stati abbandonati.

Durante la sua festa di compleanno – qualche mese fa – Massimo ha chiesto ai suoi invitati una donazione libera; e, riuscendo a raggiungere una cifra considerevole ha mantenuto la sua promessa. Insieme alla collaborazione di Gloria Genna, volontaria e delegata OIPA di Marsala, sono state acquistate delle cucce per far si che i cani non dormissero a terra e – su consiglio di medici veterinari – sono stati acquistati dei farmaci per gli amici a quattro zampe affetti da patologie.

“Spero che questo gesto non rimanga un caso isolato – afferma Massimo Figlioli -. Dobbiamo avere più consapevolezza del fenomeno del randagismo e più cura per gli animali che vivono in questa struttura, alcuni per sempre”.