Marsala: controllato ai domiciliari tenta di corrompere i Carabinieri

Il soggetto infastidito di regolari controlli, ha offerto ai Carabinieri 35 euro al fine di cessare le regolari visite da parte delle Forze dell'Ordine

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marsala hanno denunciato un
soggetto romeno classe 1991 per il reato d’istigazione alla corruzione. Il trentunenne, in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto
elettronico – sottoposto a normale controllo presso la propria abitazione – si presentava
particolarmente infastidito dalle numerose verifiche che i Carabinieri eseguivano per
accertare la sua presenza in casa.

L’uomo, cercando di risolvere questa situazione, ha ben pensato di prendere dalla tasca
dei pantaloni 35 euro in contanti al fine di convincere i Carabinieri a non sottoporlo più a
questi continui controlli. I militari dell’Arma lo deferivano all’Autorità Giudiziaria e sequestravano le banconote offerte loro poco prima.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi, sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Per discutere iniziative utili ad evitare che la struttura venga realizzata nel territorio trapanese
Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Diffuso il programma di eventi delle tre giornate
Per un valore complessivo di un milione di euro
Autrice del libro "La maga e il velo. Incantesimi, riti e poteri del mondo magico eoliano"
"Impensabile un’inversione di tendenza senza aumento dei trasferimenti ordinari"
"La memoria di Giovanni Falcone deve far parte della vita quotidiana di ogni siciliano"
Iniziativa dello Sportello per l'internazionalizzazione delle imprese della Regione
L'esperto sarà presentato il 25 maggio alle 16 al Complesso monumentale San Pietro

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Organizzato da Giovani Imprenditori Cna Sicilia in collaborazione con Cna Trapani
Per attivare percorsi formativi su libertà fondamentali, diritti e doveri costituzionali ed educare alla cittadinanza attiva