Marsala: continua il progetto sociale “Le piazze solidali e i beni comuni” per la pulizia della città

Fino a marzo prossimo l'associazione “Il Mulino” - gestore dell'iniziativa sociale - si avvarrà, in totale, di 15 soggetti per mantenere pulite piazze e strade cittadine

Con un provvedimento del settore “servizi alla persona” è stato ulteriormente implementato il progetto sociale “Le piazze solidali e i beni comuni”, attualmente in svolgimento a Marsala. Fino a marzo prossimo, infatti, l’associazione “Il Mulino” – gestore dell’iniziativa sociale – si avvarrà, in totale, di 15 soggetti per mantenere pulite piazze e strade cittadine. Di fatto, si è dato corso alla direttiva della giunta Grillo che, con propria deliberazione, aveva stanziato la somma di 60 mila euro per incrementare un servizio che – sin dalla sua nascita – riscontra oggettivo apprezzamento da parte di tutti cittadini.

L’obiettivo di rafforzare il senso di appartenenza alla comunità locale dei soggetti interessati, infatti, ben si coniuga con l’esigenza della collettività di mantenere il decoro nei luoghi maggiormente frequentati anche da turisti e visitatori. In più, nella nuova convenzione stipulata tra l’associazione “Il Mulino” e l’assessorato alla famiglia diretto da Valentina Piraino, sono state ampliate le zone in cui saranno quotidianamente presenti gli operatori impegnati nel progetto.

Oltre al centro storico e le vie che lo attraversano, infatti, gli interventi di pulizia riguardano altre strade di accesso alle aree ZTL, come ad esempio le vie Mazzini, M. Nuccio, G. Anca Omodei, Crispi, nonchè le piazze F. Pizzo, Stadio, Marconi, Piemonte Lombardo e Marconi (compreso i bagni pubblici ivi situati). Con il prossimo affidamento del servizio, l’Amministrazione Grillo ha già programmato di inserire il progetto sociale nel “Regolamento dei Beni Comuni”, e ciò al fine di coniugare le agevolazioni alle attività commerciali aderenti con le finalità di integrazione sociale, redigendo un apposito accordo di collaborazione pubblico/privato, in linea con il suddetto Regolamento.

Quando Turandot, senza musica e salsiccia… tifa Spagna [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Grazie ad un finanziamento di circa 6milioni 900mila di euro di fondi del Pnrr
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice
La signora Marika ha scritto a "dillo a TrapaniSì"
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest
Tre giovani di prospettiva che vanno ad arricchire la rosa a disposizione di Torrisi
A inaugurare la nuova edizione è stata la cantante Simona Trentacoste

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione