Marmo, iniziativa di Sicindustria a Custonaci con l’Ordine degli architetti

Una preziosa eccellenza nel panorama produttivo del territorio e tra i più richiesti a livello mondiale

Un weekend immersi nel bianco delle cave di marmo del Trapanese con uno scopo: migliorare sempre di più la conoscenza e la tutela del settore lapideo, conciliando le esigenze ambientali con quelle della produzione. L’obiettivo già stato messo nero su bianco nel protocollo siglato da Giovanni Castiglione, presidente della Sezione marmo di Sicindustria Trapani, e da Giuseppina Pizzo presidente provinciale dell’Ordine degli architetti.

Ora la teoria è diventata pratica. E così oltre 100 tra architetti pianificatori e conservatori, dopo aver partecipato a un incontro su sostenibilità e futuro del marmo, hanno passeggiato tra le cave dismesse di Custonaci, si sono addentrati nella grotta del parco suburbano “Cerriolo”, guidati dall’imprenditore Salvatore Coppola, e hanno potuto osservare il mondo della produzione, visitando la cava “Fratelli Calandra” e l’azienda “Sud Marmi”.
“Siamo entrati nella fase operativa del nostro protocollo – dichiara Giuseppina Pizzo – e questo significa conoscere da vicino i materiali locali non soltanto nell’ottica commerciale, ma soprattutto di una attività volta alla diversificazione di mercato con un maggiore impulso verso la transizione ecologica del settore lapideo per le opere d’ingegneria, architettura, design e tecnologia dei materiali”.

“Poter ospitare all’interno del nostro mondo chi poi con i materiali lapidei lavora – sottolinea Castiglione – è qualcosa di fondamentale. Il marmo trapanese rappresenta una preziosa eccellenza nel panorama produttivo mondiale ed è tra i più richiesti. Per questo il nostro obiettivo è quello di restituire ricchezza al territorio attraverso la valorizzazione del marmo stesso, degli ambienti di cava e dei siti estrattivi”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
Lo dispone, per oggi, un provvedimento della Polizia Municipale
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»