Market della droga in un appartamento occupato abusivamente, i Carabinieri arrestano due uomini

L'abitazione era stata dotata di un circuito di videosorveglianza che permetteva di controllare l'esterno della palazzina

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trapani, con il supporto dei colleghi delle Stazioni di Erice e Trapani-Borgo Annunziata e del Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia, hanno arrestato due uomini di 40 e 43 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

In particolare, i militari hanno perquisito un appartamento popolare, nel territorio di Erice, i cui accessi erano protetti da grate di ferro, chiuse con mandate e lucchetti, e un portone d’ingresso blindato.
All’interno hanno rinvenuto tracce di hashish in un wc ed un secondo pezzo della stessa sostanza sul retro del sanitario.

Ulteriori controlli nelle tubature e nei tombini, svolti con l’ausilio del Vigili del Fuoco, hanno permesso di rinvenire altri frammenti di hashish – per un totale di 25 grammi – due bilancini di precisione e varie buste in plastica, indice che i due uomini avevano verosimilmente tentato di sbarazzarsi dello stupefacente e degli altri materiali gettandoli nel wc appena si erano accorti della presenza dei militari dell’Arma.

Nel prosieguo dell’attività sono stati rinvenuti circa 600 grammi di mannitolo, sostanza generalmente utilizzata per tagliare lo stupefacente, una dose di cocaina, materiale per il confezionamento delle dosi, 720 euro in contanti e foglietti e block-notes su cui erano annotati quantitativi in grammi di stupefacente e il corrispettivo pagato dai clienti.

Nel soggiorno erano presenti, inoltre, un video citofono e un monitor a colori collegato ad un sofisticato circuito di videosorveglianza che permetteva di controllare tutte le angolazioni esterne della palazzina.

Alla luce dei gravi elementi di colpevolezza raccolti dai Carabinieri, i due uomini sono stati arrestati e posti ai domiciliari nelle rispettive abitazioni in attesa di udienza di convalida, così come disposto dal PM di turno. Il gip ha poi convalidato l’arresto e, valutato lo stato degli atti, ha ritenuto necessario sottoporre i due alla misura cautelare degli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico.

Tranchida: l’acqua arriva nonostante l’Enel e il “cortocircuito amministrativo” [AUDIO]

"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Presente il sottosegretario all'Interno Emanuele Prisco
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani
Venerdì 26 luglio alle ore 19 si terrà la Santa Messa e alle ore 21 una serata memorial con video, musica e testimonianze nel campetto parrocchiale
Nato da una open call agli artisti, il cartellone di Selinunte, che accompagnerà l’estate per oltre due mesi, accoglie il primo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra giovedì 25 luglio alle 21:30
I biglietti potranno essere ritirati presso la sede Avis in via Casa Bianca n. 34, con un'offerta minima € 10,00
Ospite della prima serata sarà Gianrico Carofiglio, scrittore e magistrato italiano, noto per i suoi romanzi gialli e legal thriller

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG