Mario Draghi: “La fiducia sta tornando, ripresa sarà sostenuta”

Al via nell'Aula della Camera le comunicazioni del presidente del Consiglio Mario Draghi in vista del prossimo Consiglio europeo. Al termine si terrà un dibattito e verranno votate risoluzioni. Draghi terrà comunicazioni al Senato nel pomeriggio

Al via nell’Aula della Camera le comunicazioni del presidente del Consiglio Mario Draghi in vista del prossimo Consiglio europeo. Al termine si terrà un dibattito e verranno votate risoluzioni. Draghi terrà comunicazioni al Senato nel pomeriggio.

“La situazione economica europea e italiana è in forte miglioramento. Secondo le proiezioni della Commissione europea, nel 2021 e nel 2022 l’Italia crescerà rispettivamente del 4,2% e del 4,4%, come il resto dell’Ue.

Molti degli indicatori che abbiamo a disposizione ci indicano che la ripresa probabilmene sarà ancora più sostenuta”. Lo dice il premier Mario Draghi nell’informativa alla Camera in vista del Consiglio Ue. “La fiducia, insomma, sta tornando”, aggiunge.

“Il nostro obiettivo è superare in maniera duratura e sostenibile i tassi di crescita anemici che l’Italia registrava prima della pandemia”. Così il premier Mario Draghi nel suo intervento alla Camera in vista del consiglio Ue. “Durante la pandemia – ha detto Draghi -abbiamo impiegato risorse ingenti per proteggere la capacità produttiva della nostra economia. Ora dobbiamo assicurarci che la domanda aggregata sia in grado di soddisfare questi livelli di offerta”.

La diretta video:

(ANSA)