Marettimo Italian Film fest, al via concorso di corti e documentari Egadi d’amare

Il festival vedrà protagonista il cinema, con le proiezioni di documentari, film e cortometraggi a cielo aperto dedicati al mare e alla valorizzazione dell'ambiente marino

Si chiama “Egadi d’Amare” il concorso di cortometraggi e documentari organizzato dall’associazione culturale Solemar Eventi nell’ambito della seconda edizione del Marettimo Italian Film Fest, il festival dedicato al cinema italiano e al mare che si svolgerà sull’isola di Marettimo dal 20 al 24 luglio prossimi. Il concorso intende valorizzare corti e documentari sia italiani che stranieri che raccontino aspetti di vita naturalistica e sociale delle isole Egadi. Si articola in diverse sezioni : Marettimo, Favignana, Levanzo e Formica per promuovere tutte le bellezze dell’arcipelago.

“L’intento – spiega Cettina Spataro, presidente dell’associazione culturale Solemar Eventi – è quello di mettere al centro il territorio delle isole Egadi e il rispetto dell’ambiente, tema caro al nostro festival. Nello stesso tempo il concorso vuole essere un palcoscenico per l’arcipelago che, grazie alle sue caratteristiche naturali, alla luce, la storia e la bellezza del suo territorio, si candida ad essere set cinematografico per la realizzazione di film e fiction”.

Per partecipare al concorso c’è tempo fino al 30 giugno. I vincitori – selezionati da una giuria tecnica, composta da artisti, esperti, operatori e personaggi attinenti all’ambito dell’audiovisivo e dello spettacolo – verranno premiati sabato 24 luglio nell’ambito della serata di punta del festival. Il bando di concorso e le modalità di partecipazione si trovano sul sito www.marettimoitalianfilmfest.com

Il festival vedrà protagonista il cinema, con le proiezioni di documentari, film e cortometraggi a cielo aperto dedicati al mare e alla valorizzazione dell’ambiente marino, tra cui anche 9 produzioni messe a disposizione dal National Geographic, ma in programma ci sono anche appuntamenti culturali dedicati all’ambiente e alla tutela del mare. La direzione artistica è di Pupi Avati. Momento centrale dell’evento l’assegnazione del Premio Stella Maris, assegnato ai lungometraggi, ai cortometraggi e ai documentari di produzione italiana che raccontano il mare in ogni sua sfaccettatura, ma anche agli attori più votati. A giudicare le produzioni sarà una giuria tecnica presieduta da Luciano Sovena, produttore cinematografico ed ex presidente di Lazio Film Commission. La giuria è composta da Michele Placido, Fabrizio Romano, Nicoletta Romanoff, Ester Pantano, Federica Luna Vincenti e Gigi Marzullo. La serata di premiazione sarà condotta dall’attrice e conduttrice televisiva Giulia Arena, ex miss Italia 2013. Madrina della serata sarà Martina Sambucini, miss Italia 2020.

Altro che sindaco o assessore, a Trapani decidono i topi [AUDIO]

Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk con estrema leggerezza e dolcezza e creando un'atmosfera unica
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Lo scrittore trapanese torna a trattare in chiave romanzata lo scottante tema della violenza sulle donne
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli