Manifestazione nazionale dei balneari a Roma, presenti anche da Trapani

Organizzata dal Sindacato Italiano Balneari e dalla Federazione Italiana Balneari, la protesta avrà luogo a Roma, alle ore 11:00 presso la piazza Santi Apostoli

Si terrà il 10 marzo a Roma la manifestazione contro la messa al bando delle concessioni pubbliche, alle ore 11:00 presso la piazza Santi Apostoli. Saranno presenti anche diversi cittadini trapanesi.

La ragione della protesta nasce dalla volontà di difendere il turismo balneare, patrimonio del paese, contro la riforma delle concessioni demaniali marittime, che deve assicurare: la corretta applicazione della direttiva servizi; il legittimo affidamento; la validità; una disciplina transitoria; il valore aziendale.

La manifestazione indetta contro quella che viene definita dagli imprenditori balneari “legge vergogna” nasce come protesta perché la nuova normativa prevederebbe la riassegnazione delle concessioni balneari tramite gare pubbliche senza nemmeno il riconoscimento del valore aziendale delle imprese. Il governo infatti, a sorpresa, ha operato una piccola ma significativa modifica alla bozza di legge prima di trasmetterla al parlamento: si tratta del riconoscimento dell’indennizzo ai concessionari uscenti, che non sarebbe più calcolato su tutti i “beni materiali e immateriali”, come prevedeva la prima versione del testo approvata all’unanimità dal Consiglio dei ministri, bensì solo sul “mancato ammortamento degli investimenti realizzati nel corso del rapporto concessorio e autorizzati dall’ente concedente”.

“La misura è colma. E adesso a Roma – affermano i presidenti di Sib-Confcommercio Antonio Capacchione e di Fiba-Confesercenti Maurizio Rustignoli -. A fronte dello schiaffo del governo, i balneari italiani si mobilitano. Gli organismi dirigenti del Sib-Confcommercio e della Fiba-Confesercenti hanno deciso di organizzare una manifestazione dei balneari a Roma in piazza Santi Apostoli”.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano