Mancanza di personale e altre problematiche al carcere di Trapani, protestano i sindacati della Polizia Penitenziaria [VIDEO]

Al "Cerulli" ci sarebbe una carenza di oltre 40 poliziotti

“La situazione nelle carceri siciliane oramai è fuori controllo, sia in termini gestionali sia organizzativi, ma anche per quanto riguarda le relazioni sindacali sono, davvero, ai minimi termini”.

Così la Segreteria regionale della UILPA Polizia Penitenziaria sottolinea le ragioni della protesta, in atto stamane davanti alla Prefettura di Trapani e prevista per il prossimo 20 luglio davanti al carcere “Ucciardone” di Palermo.

“Le aggressioni e gli atti di intolleranza – proseguono dal sindacato – verso il personale di Polizia Penitenziaria hanno abbondantemente superato il limite di guardia e questa escalation non si abbasserà se non verranno prese misure drastiche, cosa che con questo quadro politico attuale riteniamo assolutamente improbabile”.

Oggi, oltre alla UILPA Polizia Penitenziaria, la maggioranza delle sigle sindacali di categoria manifesta davanti alla Prefettura, distribuendo volantini sulle criticità della Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani.

“Al carcere di Trapani – sottolineano i sindacalisti – si registra una carenza di oltre 40 unità di Polizia Penitenziaria, mancano gli ordini di servizio che tengano conto delle responsabilità negli accorpamenti dei posti di servizio, sono troppe le continue violenze verbali e regolamentari dei detenuti verso il personale che impongono l’invio del Gruppo Operativo Mobile, ed in ultimo ma non per importanza affiorano addirittura comportamenti antisindacali”

“Solleciteremo – concludono dalla UILPA Polizia Penitenziaria Sicilia – la provveditrice per l’Amministrazione Penitenziaria in Sicilia Cinzia Calandrino ad azioni incisive, in caso di ulteriori ritardi non disdegneremo azioni di protesta esterne insieme agli altri sindacati”.

Nel VIDEO le dichiarazioni dei rappresentanti sindacali dopo l’incontro con la prefetta di Trapani Filippina Cocuzza

Tari, ecco come e perchè aumenta per i Trapanesi [AUDIO]

Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Il femminicidio avvenne il 24 dicembre 2022 a Marinella di Selinunte
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Il 23enne centrocampista arriva da svincolato
Il playmaker statunitense proviene da Rio Breogàn, squadra militante nel massimo campionato spagnolo
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti
La manifestazione si protrarrà fino al 28 luglio
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine