Maltrattamenti in famiglia, pregiudicato alcamese allontanato dall’abitazione familiare

Disposto anche il divieto di avvicinamento alla moglie

I poliziotti della sezione investigativa del Commissariato di P.S. di Alcamo hanno eseguito, su disposizione della Procura della Repubblica di Trapani, la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento all’abitazione e ad ogni altro luogo frequentato dalla parte offesa, con applicazione del braccialetto elettronico, nei confronti di un pregiudicato alcamese.

L’uomo avrebbe compiuto ripetuti atti di violenza nei confronti della moglie, cittadina romena. La vicenda ha avuto inizio la sera dell’8 maggio scorso, quando gli agenti sono intervenuti in soccorso di una donna fuggita da casa insieme al figlio di 12 anni dopo l’ennesima aggressione fisica subita dal coniuge.
La donna, terrorizzata e con una evidente ecchimosi oculare, era stata condotta insieme al figlio negli Uffici del Commissariato dove aveva raccontato l’aggressione fisica subita durante un litigio con diversi colpi al volto e avvenuta davanti al minorenne.
Episodi analoghi, ripetuti nel tempo, risalivano al mese di marzo del 2023.

L’esito dell’attività investigativa della Polizia è stato trasmesso all’Autorità giudiziaria che, ritenendo l’uomo responsabile dei delitti di maltrattamenti contro familiari aggravati e lesioni personali aggravate, ha chiesto e ottenuto dal gip del Tribunale di Trapani l’allontanamento dell’uomo dalla casa familiare e il divieto di avvicinarsi all’abitazione e ad ogni altro luogo frequentato dalla donna con applicazione del braccialetto elettronico.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Con quattro vele, arretra Pantelleria che quest'anno si ferma a tre
Il 5 luglio riapre il museo che racconta la pesca del tonno
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
La passeggiata sonora prevede di camminare in silenzio, concentrandosi sull’ascolto dell'ambiente, considerando la propria presenza al suo interno
Tale manifestazione vedrà gallerie d’arte, spazi creativi e atelier di artisti aprire le porte ai visitatori
«Individuata la soluzione per far ripartire la raccolta dei rifiuti nei circa duecento Comuni della Sicilia coinvolti dallo stop all’impianto Tmb di Lentini, nel Siracusano». Ad annunciarlo il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, che ieri sera ha firmato un’apposita ordinanza nella qualità di commissario straordinario per i rifiuti. La...
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio