Maltrattamenti in famiglia, misure cautelari a carico di un 42enne

Disposti l'alontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento alla persona offesa

I Carabinieri di Mazara del Vallo hanno eseguito l’ordinanza applicativa delle misure cautelari dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa, emessa dal gip del Tribunale di Marsala, nei confronti di un 41enne di origine straniera, già gravato da precedenti.

Il provvedimento è scaturito a conclusione delle indagini, condotte sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Marsala con le modalità previste dal “Codice Rosso”, che i Carabinieri hanno avviato dopo che la moglie dell’uomo ha denunciato di aver subito l’ennesimo episodio vessatorio da parte del marito.

È emerso che il 41enne sarebbe stato solito minacciare e aggredire fisicamente e verbalmente la donna e i gravi indizi di colpevolezza raccolti dai Carabinieri hanno consentito al giudice l’emissione delle due misure cautelari finalizzate ad evitare la ripetizione del reato.