Maltempo a Trapani e dintorni: alberi abbattuti e strade allagate [FOTO e VIDEO]

Non si segnalano danni a persone

Sono ancora in corso gli interventi dei Vigili del fuoco e della Polizia Municipale e della Protezione civile comunale per mettere in sicurezza strade e aree a Trapani e nell’hinterland dopo la tempesta di vento e pioggia di stamattina.

La pioggia di forte intensità, accompagnata da violente raffiche di vento ha svegliato la provincia di Trapani intorno alle prime ore della giornata di oggi, la Protezione Civile regionale ha diramato un bollettino con livello di allerta giallo per la provincia di Trapani e l’intera Isola per rovesci e temporali.

Nelle zone collinari, come a Valderice e Buseto Palizzolo, i cittadini raccontano delle fortissime raffiche di vento, mare mosso e barche a rischio affondamento, invece, in tutte le località costiere. Ecco un video (di Francesco La Sala su Facebook) che mostra via Savoia a San Vito Lo Capo stamattina intorno alle 6.30.

A Trapani sono stati segnalati alcuni pali crollati al suolo e anche infissi esterni di abitazioni divelti dal vento. Ordinanza di chiusura, per la giornata di oggi, delle Ville comunali.

Si segnalano anche cadute di alberi: un esemplare di Eritrina è stato spezzato dalle raffiche di vento alla base del tronco in piazza Vittorio Veneto, davanti la sede della Questura, mentre alcuni rami, sempre di Eritrine, sono caduti su auto in sosta in viale Duca d’Aosta. In tutto sono cinque gli esemplari che hanno subito danni a causa del vento, due in piazza Vittorio Veneto, una in viale Duca d’Aosta, uno in via Mazzini e uno in viale delle Sirene. Spezzata anche una pianta di oleandro in via Mazzini. Rami al suolo anche sullo scorrimento veloce.

Nel territorio di Erice le maggiori criticità si sono verificate nella frazione balneare di Pizzolungo con allagamento della sede stradale sia della via di fuga sia in alcune traverse. Si sta intervenendo per liberare le caditoie dai detriti e consentire il libero deflusso dell’acqua.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione