domenica, Febbraio 25, 2024

Mafia, tre arresti dei Carabinieri a Mazara del Vallo [VIDEO]

Eseguita l’ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Palermo, su richiesta della DDA

Eseguita dai Carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Trapani l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Palermo, su richiesta della DDA, a carico di tre soggetti gravemente indiziati di appartenere alla famiglia mafiosa di Mazara del Vallo. Si tratta dell’imprenditore mazarese G.V., 71 anni, posto agli arresti domiciliari, del  palermitano E.A., 61 anni, e del mazarese G.L., 32 anni, entrambi condotti in carcere.

Le indagini avrebbero consentito di ricostruire dinamiche associative riguardanti gli assetti del clan in relazione ai rapporti con il defunto boss Matteo Messina Denaro. G.V. – peraltro già socio di Giuseppe Grigoli, imprenditore nel settore della grande distribuzione alimentare condannato per mafia – avrebbe fatto parte del più stretto circuito comunicativo dell’ex latitante già dal 2012 e avrebbe avuto rapporti con i soggetti che, nel tempo, hanno ricoperto posizioni di vertice o di rilievo nell mandamento mazarese, tra cui Vito Manciaracina, Vito Gondola, Antonino Cuttone, Giovan Battista Agate, Luca Burzotta e Dario Messina.

L’uomo, inoltre, secondo gli inquirenti, avrebbe partecipato ad una rapina commessa a Palermo il 24 aprile 2015 i cui proventi, secondo le dichiarazioni del “pentito” Attilio Fogazza erano destinati – tramite Giovanni Domenico Scimonelli – alla famiglia di Matteo Messina Denaro.

Uno degli arrestati di stamane, nel 2020, a seguito dell’operazione “Anno
Zero” si sarebbe, inoltre, autonomamente posto al vertice del mandamento di Mazara del Vallo rivendicando, peraltro, la totale autonomia rispetto alla controparte di Campobello di Mazara.

I tre arrestati avrebbero anche garantito la composizione di controversie tra privati – tipica espressione del controllo mafioso del territorio – per mancato pagamento di debiti, gestione dei rapporti di lavoro e nel redditizio settore delle intermediazioni immobiliari. Di particolare interesse, in questo contesto, l’intervento, nel 2021, del soggetto reggente della famiglia mafiosa mazarese, per raccogliere le lamentele di un “sensale” marsalese per l’intermediazione nella vendita di un fondo che diceva essergli stato assegnato dal defunto reggente del mandamento, Vito Gondola, in cui si sarebbero indebitamente intromessi altri soggetti di Marsala. In tale circostanza, uno degli arrestati, in virtù della sua posizione di vertice nel mandamento di Mazara del Vallo, il reggente avrebbe anche fissato il prezzo della mediazione, indicandolo nel 2% del valore dell’immobile a carico del venditore e dell’acquirente.

A carico degli indagati ci sarebbero, a vario titolo, anche il presunto interessamento per l’assunzione di manodopera da parte di una ditta aggiudicataria di lavori al depuratore di Campobello di Mazara, lucrando sulla mancata stipula di un contratto di sub-appalto con la ditta fornitrice del personale; l’intervento in una procedura giudiziaria per la vendita di un terreno a seguito del fallimento della società proprietaria; lo specifico ruolo di supporto logistico e di vettore di comunicazioni riservate.

Secondo le dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia, infine, uno degli arrestati avrebbe sostenuto finanziariamente Matteo Messina Denaro per il quale gli sarebbe stato chiesto di trovare anche un’abitazione in Tunisia. VIDEO

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Tre meraviglie che portano la firma di Convitto, Palermo e Marigosu
Alle 17.30 la celebrazione del vicario generale della DiocesidiTrapani don Alberto Genovese
L'uomo è stato sottoposto anche al divieto di avvicinamento alla persona offesa

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Il numero uno granata ha confermato anche il direttore sportivo Andrea Mussi
Il trequartista sardo dovrebbe muoversi alle spalle di Kragl, Cocco e Convitto
Il "Consagra Innovation Hub" rappresenta un'opportunità unica per trasformare il Teatro di Consagra in un centro d'innovazione
Era ai domiciliari per furto di auto e rapina ai danni di un anziano
Il raduno è previsto domenica 3 marzo al terminal aliscafi di Trapani
Indisponibili Cristini per un lieve problema fisico e Sparandeo che va verso il recupero

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Le mie dimissioni sarebbero una fuga immotivata, forse anche un’ammissione velata di colpevolezza"
"In assenza di interventi a sostegno dei Comuni da parte della Regione Siciliana, inevitabile,l'aumento della Tari”
Si era allontanato in auto dalla sua abitazione mercoledì scorso
Coach Daniele Parente ha rilasciato una lunga intervista dove ha parlato anche di calcio e della città
Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re