martedì, Febbraio 27, 2024

Mafia, operazione “Cutrara”: fissata udienza preliminare davanti al gup

Tra gli indagati, per favoreggiamento, il sindaco di Castellammare del Golfo Nicolò Rizzo

Si svolgerà il 15 gennaio alle 9.30 davanti al gup di Palermo l’udienza preliminare per gli indagati dell’operazione antimafia “Cutrara” portata a termine nel giugno scorso dai Carabinieri del Comando provinciale di Trapani.

L’indagine ha permesso di far luce sulla riorganizzazione della famiglia mafiosa di Castellammare del Golfo guidata dal boss pluripregiudicato Francesco “Tempesta” Domingo. Dopo la chiusura delle indagini dell’ottobre scorso, i pm della Dda di Palermo hanno avanzato richiesta di rinvio a giudizio per 21 indagati. Tra questi l’attuale sindaco Nicola Rizzo che, in un primo momento, ricevette un avviso di garanzia per concorso esterno in associazione mafiosa. L’accusa è stata poi rimodulata in favoreggiamento aggravato dall’avere agevolato Cosa Nostra.

Tra gli indagati anche Francesco Domingo, detto “Ciccio Tempesta” – per avere capeggiato la famiglia mafiosa di Castellammare del Golfo, avere detenuto armi ed avere violato gli obblighi della sorveglianza speciale – il boss di Trapani Francesco Virga, l’ex vice presidente del Consiglio comunale di Castellammare del Golfo Francesco Foderà, scoperto a rivolgersi al capo mafia locale dopo aver subito il furto di un suo mezzo agricolo, e l’avvocato trapanese Francesco Di Bono, ex presidente del Consiglio comunale di Trapani, accusato distorsione e intercettato a discutere di vertenze da risolvere con Virga.

La posizione del sindaco Rizzo ruota, invece, attorno a un suo incontro con Domingo, avvenuto il 18 giugno 2019 nell’abitazione dell’anziano padre della sua compagna. Nella sua qualità di sindaco – si legge nelle carte della Dda – avrebbe aiutato Domingo e i titolari della comunità alloggio per anziani “Madre Teresa”, in cui era socio di fatto anche lo stesso capomafia, a ottenere un nuovo immobile per esercitare la loro attività.

Davanti al gup di Palermo compariranno anche il marsalese Diego Angileri, Felice Buccellato, Vito Di Bendetto, Rosario Di Stefano, Lilla e Nicola Di Bartolo, Camillo Domingo, Salvatore Labita, Daniele La Sala, Salvatore Mercadante, Maurizio Mulè, Antonino Sabella, Francesco e Sebastiano Stabile e Carlo Valenti.

Baroni Birra vince il premio “Birrificio Artigianale d’Italia” [AUDIO]

La Baroni Birra di Dattilo vince il Sicily ed Italy Food Awards. Ne parliamo con Luigi Di Via
L'iniziativa è organizzata insieme con Opificio Territoriale
Arriva l'ok anche per il Documento Unico di Programmazione 2024/2026
L'iniziativa è organizzata insieme al Banco Alimentare della Sicilia Occidentale - Palermo
La bellezza della fede per una spiritualità che sa vedere
La squadra emiliana ha la seconda miglior difesa in campionato con soltanto 22 reti subite
Quattro pregiudicati trapanesi sono stati sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli senza patente

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Venerdì una doppia seduta d'allenamento e la conferenza prepartita
Oipa Partanna: «Mancano vaccini, vermifughi e antiparassitari, poche le sterilizzazioni»
Il presidente della Regione Schifani: «Soddisfatti per obiettivo raggiunto»
Lo slargo di via XXX Gennaio vicino ai palazzi della Prefettura, della Questura, del Tribunale e del Comune