sabato, Febbraio 4, 2023

Traffico di droga, decine di arresti e perquisizioni della Polizia

Misure cautelari emesse dal gip nei confronti di 29 persone nell’ambito della operazione "Acheron"

AGGIORNAMENTO ORE 13
Sono 29 le persone raggiunte dalle misure cautelari dell’autorità giudiziaria eseguiti stamane dalla Polizia nell’ambito della operazione “Acheron” scattata alle prime luci dell’alba di oggi.

Per 19 soggetti è stata disposta la custodia cautelare in carcere, per i restanti quella degli arresti domiciliari. Alcuni degli indagati sono stati raggiunti, dalle nuove misure adottate nei loro confronti, in carcere dove si trovano per altri reati.

Le indagini condotte dalla Polizia hanno preso il via dalla precedente operazione “Reset” del 2019 che aveva portato a misure cautelari nei confronti di esponenti di una famiglia residente nel quartiere Fontanelle di Trapani. In totale sono 49 le persone denunciate.

Le attività investigative hanno permesso di identificare, tra i vari fornitori di uno dei due gruppi criminali, un noto pregiudicato trapanese e due palermitani ma la filiera più importante di approvvigionamento è stata individuata in quella direttamente attivata tra Calabria e Sicilia, garantita da rapporti privilegiati tra il padre dell’esponente della famiglia di Paceco e due indagati di Rosarno.

Nel corso delle attività investigative, i poliziotti hanno filmato centinaia di vendite di stupefacenti e monitorato numerosi viaggi degli indagati finalizzati a stringere accordi o ad eseguire il trasporto dello stupefacente dalla Calabria che veniva effettuato con il sistema delle staffette per eludere eventuali controlli.

Nell’attività sono stati impiegati oltre 150 poliziotti dei Commissariati di P.S. di Marsala, Alcamo, Castelvetrano e Alcamo e del Gabinetto provinciale di Polizia Scientifica con il supporto dello SCO, dei reparti prevenzione crimine della Sicilia occidentale e orientale e della Calabria meridionale. Utilizzate anche unità cinofile e un elicottero del Reparto volo della Polizia di Palermo.
***
La Polizia di Stato di Trapani sta eseguendo decine di arresti e perquisizioni, tra le province di Trapani e Reggio Calabria, nei confronti di numerosi soggetti accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti.

Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, hanno permesso di acquisire gravi indizi sull’esistenza di due distinte organizzazioni criminali, tra loro collegate, operanti a Trapani e provincia, in grado di garantire il funzionamento di numerose piazze di spaccio in città e a Marsala.

In particolare un primo gruppo, facente capo a componenti di una nota famiglia criminale trapanese – da tempo egemone in città nella gestione dei traffici di droga – secondo quanto ricostruito dal GIP del Tribunale di Palermo, aveva organizzato più piazze di spaccio dislocate in diversi punti della città.
Un secondo gruppo, che vede gravemente indiziato come elemento di vertice il figlio di un esponente della famiglia mafiosa di Paceco e tra gli aderenti un altro elemento già condannato come affiliato a Cosa Nostra, si occupava principalmente di garantire l’approvvigionamento delle sostanze, attraverso la raccolta del denaro, l’organizzazione dei viaggi da e per la Calabria e il mantenimento dei rapporti con soggetti vicini alle ndrine del  Rosarnese.

In risposta alle attività repressive effettuate durante le indagini, culminate nel sequestro di oltre 35 chilogrammi di hashish e 5 di cocaina, alcuni soggetti, ritenuti dagli investigatori elementi di spicco dell’organizzazione che controllava le piazze di spaccio trapanesi, avevano ipotizzato di creare una sorta di “cartello” in modo da far lievitare il prezzo dello stupefacente e compensare le perdite subite.

Trapani, stop ai “furbetti del suolo pubblico” [AUDIO]

Una task force formata da funzionari del Settore Suap e agenti della Polizia municipale sta effettuando sopralluoghi e già sono state elevate alcune sanzioni

Calcio, Trapani: riscattata l’opaca prestazione di domenica scorsa

Una vittoria importante per il morale della squadra e per la sicurezza nei suoi mezzi
L'andamento climatico e le scarse piogge hanno provocato l'abbassamento del livello delle dighe in tutta la Sicilia
Il giovane arrestato dalla Polizia a Castellammare del Golfo è stato trovato in possesso di tre panetti di hashish e di una somma di denaro
Si potrà sostare negli spazi dedicati a donne in gravidanza e a genitori con bambini piccoli solo muniti di apposito permesso rilasciato dalla Polizia Municipale di Erice
L'Opera di religione “Monsignor Gioacchino Di Leo” OdV di Marsala, guidata da don Francesco Fiorino, invita a donare 1 euro al giorno oppure alimenti e altri prodotti. Per le donazioni in denaro è a disposizione un conto corrente
Numerose sono state le proteste negli ultimi giorni da parte di genitori e nonni per ottenere il ripristino

Sabato 3 e domenica 4 dicembre il Day Zero di Etna Comics 2023

Appuntamento al centro commerciale Porte di Catania dalle 10 alle 20

Bonus gas e luce 2023, cosa cambia

Con la legge di Bilancio 2023 arrivano novità anche sul bonus bollette per le spese di luce e di gas
Dopo il recupero, la tartaruga marina è stata condotta dai Carabinieri a Favignana e affidata alle cure del personale dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”
Gli incontri con gli studenti si svolgeranno il 7 e il 10 febbraio nella sala Sodano del Municipio di Trapani
Sono 373 gli attuali positivi al Covid accertati tra i residenti nella provincia di Trapani. I ricoverati in ospedale sono 41
La raccolta è quindi ripartita oggi pomeriggio, secondo il calendario prestabilito
L'equipaggio ha svolto complessivamente 305 ore di pattugliamento nelle acque greche intorno a Samos nell’ambito dell’operazione “J.O. Poseidon 2022” sotto l’egida dell’Agenzia europea Frontex
Tra i denunciati dai Carabinieri, un ventisettenne trovato con un coltello a serramanico e dosi di marijuana e hashish

Pollo all’arancia: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, nuovo anno, nuovi propositi, ma perché procrastino?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Quei giorni in radio… [parte prima]

Negli anni Settanta e Ottanta la radio ha avuto un ruolo decisivo nella diffusione della musica e nell'intrattenimento

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
Sarà gestito dalla Clomy Club - società dilettantistica a responsabilità limitata - per la durata di sette anni
Gli giovane denunciato dai Carabinieri avrebbe indotto un 66enne di Valderice ad effettuare bonifici, per un importo totale di quasi 2 mila euro, su una carta postepay
Consegnato al LCC un dossier realizzato dalla Consulta Provinciale degli Studenti sulle criticità presenti nelle scuole superiori di Trapani e provincia
Gli interventi di aiuto sono finalizzati a compensare la differenza tra il costo energetico 2022 e il costo energetico 2021 fino ad un massimo di 20 mila euro per ciascuna impresa e minimo 500 euro
Anche aTrapani e provincia nuova riorganizzazione territoriale della Cisl che valorizza il territorio, la presenza e il dialogo del sindacato con le realtà locali
Oltre duecento interventi previsti nelle prossime settimane

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re