lunedì, Febbraio 26, 2024

Luigi Biondo è il nuovo soprintendente ai Beni Culturali di Agrigento

Luigi Biondo è il nuovo soprintendente ai Beni Culturali di Agrigento. L’incarico gli è stato affidato ad interim dall’assessore regionale Sebastiano Tusa e rappresenta l’ennesimo per l’architetto trapanese, già direttore del Polo museale di Trapani che raggruppa 17 siti fra Trapani, Marsala, Mazara, Partanna e Favignana. Inoltre, Luigi Biondo è stato anche commissario ad acta della Soprintendenza di Palermo e collaudatore proprio in quella di Agrigento.

“E’ un incarico impegnativo – sono state le prime parole di Luigi Biondo – e sono grato all’assessore regionale Sebastiano Tusa il quale, evidentemente, ha avuto fiducia in me”. Un incarico che, però, non distoglierà Luigi Biondo da quello attuale di direttore del Polo museale della provincia. Anzi, grazie ai fondi stanziati dalla Regione, in occasione delle imminenti festività natalizie i 17 siti del Polo museale nei giorni festivi saranno visitabili non soltanto nella fascia oraria mattutina, così come accade adesso, ma anche al pomeriggio.

“L’assessore regionale ci ha permesso di avere i fondi per poter aprire i siti di Trapani, Marsala, Mazara e Partanna anche nei giorni festivi e, così, renderli fruibili a tutti”. In modo, pertanto, da poter consentire agli abitanti di tutta la provincia ed ai turisti di visitare i musei dove sono presenti oggetti unici. E proprio in quest’ottica, al “Pepoli” sono stati previsti tre eventi di particolare rilievo per il mese di dicembre. E si comincia martedì con l’inaugurazione di una mostra di presepi riscoperti nei magazzini del museo del capoluogo, per proseguire con l’esposizione di un dipinto di Pissarro in programma da venerdì e, infine, il 22 dicembre verrà riaperta, dopo venti anni di chiusura, la sezione archeologica che era stata voluta dall’ex direttrice Marua Luisa Famà, la quale, però, non riuscì a completarla.

“I presepi – spiega Luigi Biondo – sono stati certificati da atti notarili ritrovati nell’archivio dal nostro storico Salvatore Accardo. Ha rinvenuto un documento particolare della commissione dei presepi importanti e siamo riusciti, così, a riscoprirli, certificando che si trattava di presepi nostri e che erano stati dimenticati in un deposito. Quindi, grazie alla Soprintendenza, siamo riusciti a recuperarli, a restaurarli e, infine, adesso ad esporli”.

Da venerdì, poi, verrà esposto un quadro del pittore francese Camille Pissarro, vissuto nell’800. “Il quadro venne acquistato da un collezionista siciliano per caso, in un’asta tenutasi nel Nord Italia – continua Luigi Biondo -. Il quadro sembrava di poco valore e lo acquistò per 400 euro, ma, poi, guardando attentamente, notò che nella parte posteriore era presente la firma di Pissarro e la data. Così il valore di quel quadro passò da 400 a un milione di euro”. Il quadro di Pissarro sarà esposto da venerdì e per due mesi.

L’ultima novità è l’apertura della sezione archeologica. Già due volte, in passato, erano state allestite delle sezioni dedicate all’archeologica al Pepoli, ma più piccole rispetto a quelle attuali. In questo caso l’inaugurazione è prevista sabato 22 dicembre. A pochi giorni dal Natale, con la possibilità di un maggior numero di presenze.

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Tre meraviglie che portano la firma di Convitto, Palermo e Marigosu
Alle 17.30 la celebrazione del vicario generale della DiocesidiTrapani don Alberto Genovese
L'uomo è stato sottoposto anche al divieto di avvicinamento alla persona offesa

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Il numero uno granata ha confermato anche il direttore sportivo Andrea Mussi
Il trequartista sardo dovrebbe muoversi alle spalle di Kragl, Cocco e Convitto
Il "Consagra Innovation Hub" rappresenta un'opportunità unica per trasformare il Teatro di Consagra in un centro d'innovazione
Era ai domiciliari per furto di auto e rapina ai danni di un anziano
Il raduno è previsto domenica 3 marzo al terminal aliscafi di Trapani
Indisponibili Cristini per un lieve problema fisico e Sparandeo che va verso il recupero

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Le mie dimissioni sarebbero una fuga immotivata, forse anche un’ammissione velata di colpevolezza"
"In assenza di interventi a sostegno dei Comuni da parte della Regione Siciliana, inevitabile,l'aumento della Tari”
Si era allontanato in auto dalla sua abitazione mercoledì scorso
Coach Daniele Parente ha rilasciato una lunga intervista dove ha parlato anche di calcio e della città
Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re