Luglio Musicale Trapanese, ufficializzata la nuova governance [VIDEO]

Natale Pietrafitta è il nuovo consigliere delegato. Rassicurazioni dall'Amministrazione: "La stagione si farà"

La crisi, questa volta, è durata veramente poche ore. Le indiscrezioni che portavano al rifiuto di Peppe Butera ad assumere il ruolo di consigliere delegato del Luglio Musicale Trapanese si sono rivelate fondate. Questa mattina, tra lo stupore di molti, l’Amministrazione ha presentato la nuova governance. Sarà l’avvocato 32enne Natale Pietrafitta a ricoprire il ruolo di consigliere delegato. Al suo fianco il maestro Walter Roccaro, direttore artistico in pectore. Al centro il regista dell’operazione: il primo cittadino di Trapani nonché presidente dell’Ente, Giacomo Tranchida.

Insomma, ufficialmente si riparte – anzi, molti settori del Luglio non si sono mai fermati – , con i problemi già noti: la cassa è quasi vuota. A livello di Bilancio – secondo quanto dichiarato dal sindaco – l’Ente non ha problemi grazie al lavoro di Matteo Giurlanda. Rimane, però, il problema di liquidità più volte espresso.

“L’incarico che mi è stato conferito questa mattina dal CdA dell’Ente Luglio Musicale Trapanese so già che mi vedrà impegnato in una impresa complessa e delicatissima” ha commentato il neo consigliere delegato. “Ho scelto di accettare perché talvolta vi è necessità di spingersi verso il bene comune, con spirito di servizio e sacrificio. Certamente non ho l’ambizione d’essere la panacea di tutti i mali, ma ho il forte interesse di avviare l’Ente – con la collaborazione di tutto lo staff – verso un rinnovamento. Quando mi è stato proposto di ricoprire l’incarico, ho provato enorme lusinga e contestuale timore verso una realtà che so bene essere una “patata bollente”; questo, però, non mi ha scoraggiato – ha aggiunto Pietrafitta – , mi ha conferito la forza di offrire – con umiltà – un contributo per il bene comune e dell’Ente stesso. Ringrazio tutto il CdA per la fiducia accordatami e ringrazio il presidente del Luglio per avere scommesso su di me. Auspico che l’Ente diventi un volano culturale e turistico per la città di Trapani che merita ogni cosa bella”.

Dal punto di vista artistico, Walter Roccaro “eredita” un cartellone già precompilato. Poche sono le modifiche che ha potuto esercitare ma ha previsto l’introduzione di una terza opera che era stata rimossa dal precedente gestore, il Maestro Caruso. Arriva – praticamente last minute – Il Trovatore. “La 74^ stagione lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese – ha dichiarato Walter Roccaro – sarà una stagione lirica delle idee e delle emozioni, valori importanti dei quali nessuna società civile dovrebbe fare a meno. L’ Ente Luglio Musicale Trapanese ospiterà anche quest’anno una programmazione di grande prestigio, adatta a tutti i gusti, con appuntamenti imperdibili per tutti gli amanti del teatro e della musica”.

Questa la conferenza stampa integrale che abbiamo trasmesso sulla pagina Facebook di Trapanisi.it

A Nino Barone il Premio letterario nazionale “Maria Fuxa – Città di Alia” [AUDIO]

Nel podcast dell'intervista potrete ascoltare anche "mi chiamanu pueta"
Sono indagate per associazione mafiosa, corruzione, turbativa d’asta, trasferimento fraudolento di valori, ricettazione e autoriciclaggio
Sono due i progetti, uno da 5,5 milioni di euro e l'altro da 8,5 milioni, già presentati dall'Amministrazione comunale nel 2023
La città è nella rosa delle dieci selezionate per celebrare le eccellenze creative nazionali
Tre avvisi da 1,3 milioni per promozione di imprese, associazioni ed Enti locali
Hanno insegnato agli studenti la preparazione di piatti etnici
Incontro domani al Cine Teatro Rivoli con operatori della Seus
Si aggiungono alla serie tematica sul Patrimonio artistico e culturale italiano
Nominati vice rappresentante e referenti per i settori Formazione, Progetti e Giovani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il nuovo Museo intitolato a John Woodhouse presentato dal sindaco Grillo
Si va verso il Sold Out per il prossimo 24 aprile, ultimissimi biglietti solo in galleria
Lo spettacolo è inscritto nel cartellone della XVI Rassegna teatrale “Lo Stagnone – scene di uno spettacolo”, organizzata dalla Compagnia teatrale “Sipario”