domenica, Febbraio 25, 2024

Luglio Musicale Trapanese, Matteo Beltrami lascia la direzione artistica dell’Ente

Dopo quindici mesi di collaborazione

Dopo quindici mesi di collaborazione, Matteo Beltrami ha rassegnato le dimissioni da direttore artistico dell’Ente Luglio Musicale Trapanese. Un incarico che Beltrami, direttore d’orchestra dalla carriera internazionale, aveva accettato con entusiasmo dopo la felicissima esperienza al Teatro Coccia di Novara, istituzione che in pochi anni ha contribuito a rilanciare grazie ad una programmazione di grande sostanza e con uno sguardo volto sempre all’innovazione.

Presupposti che erano anche alla base della collaborazione con il Luglio Musicale Trapanese, ente che ha – si legge nella nota diffusa alla stampa da Beltrami – “fin da subito richiesto grande attenzione per l’immane sfida che presentava: affascinato dalle potenzialità che Trapani offre, ho iniziato l’avventura che ha portato alla programmazione di spettacoli come I Misteri sulle note dello Stabat Mater, la rinascita del Concorso lirico internazionale “Giuseppe Di Stefano”, la Stagione di opere, concerti e balletti 2021 con grandi nomi della lirica di oggi, la Stagione autunnale con la prima assoluta de Il ricordo che se ne ha. Infine la programmazione e la presentazione della 74a Stagione di lirica e concerti”.

Da Amburgo, dove il maestro è impegnato attualmente impegnato nelle prove della nuova produzione di Don Pasquale di Donizetti, che sarà anche trasmessa da Arte, Beltrami dichiara: “Ho sottoposto la 74a Stagione d’opera e concerti del Luglio Musicale all’attenzione del CDA con largo anticipo. Tale proposta è stata discussa a lungo, modificata, condivisa e, infine, approvata prima di essere presentata al Ministero della Cultura. Quello è l’unico progetto che riconosco” .

“Negli ultimi mesi – prosegue la nota dell’ormai ex direttore artistico – le divergenze con le altre cariche dell’Ente sono aumentate, minando il rapporto di fiducia che stava alla base di questa collaborazione. Non ho alcuna intenzione – prosegue Beltrami – di scendere a compromessi sulla qualità della programmazione, tantomeno di assumermi la responsabilità artistica di un risultato che rischia di essere assai differente da quello previsto; con la massima serenità ho deciso di rassegnare irrevocabilmente le mie dimissioni, lasciando l’Ente libero di trovare un nuovo direttore artistico più in sintonia con le nuove direttive” .

“Ringrazio il sindaco Tranchida – conclude il maestro – per avermi fatto conoscere una realtà così interessante, l’assessore alla Cultura D’Alí per l’entusiasmo e la dedizione con cui ha seguito ogni singola iniziativa e tutto il personale dell’Ente, augurando al Luglio Musicale Trapanese un futuro luminoso”.

“Prendo atto delle dimissioni formalizzate a mezzo stampa da parte del maestro Beltrami, che ringrazio per il lavoro svolto – ha reso noto il sindaco Tranchida – e assicuro che l’impegno del Luglio Musicale continuerà tanto nell’azione di risanamento quanto nella programmazione artistico culturale. A brevissimo, verrà diramato l’avviso per le audizioni per il completamento dell’orchestra, con l’auspicio che i tanti talenti del territorio vogliano candidarsi a concorrere”.

 

 

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
L'uomo è stato sottoposto anche al divieto di avvicinamento alla persona offesa
Era ai domiciliari per furto di auto e rapina ai danni di un anziano
Indisponibili Cristini per un lieve problema fisico e Sparandeo che va verso il recupero

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Il "Consagra Innovation Hub" rappresenta un'opportunità unica per trasformare il Teatro di Consagra in un centro d'innovazione
Il raduno è previsto domenica 3 marzo al terminal aliscafi di Trapani
"Le mie dimissioni sarebbero una fuga immotivata, forse anche un’ammissione velata di colpevolezza"
"In assenza di interventi a sostegno dei Comuni da parte della Regione Siciliana, inevitabile,l'aumento della Tari”
Si era allontanato in auto dalla sua abitazione mercoledì scorso
Coach Daniele Parente ha rilasciato una lunga intervista dove ha parlato anche di calcio e della città

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club
Il progetto prevede la posa di un moderno manto erboso artificiale in erba sintetica
Per l'arbitro della sezione di Gallarate non sarà la prima volta al Provinciale
L'uomo è stato sottoposto all'obbligo di dimora
Scavone, Virga e Volpe partiranno per Pescara accompagnate dalla coach Valentina Incandela

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re