Lotta al racket: in arrivo ottomila lettere per gli imprenditori e gli esercenti della provincia di Trapani

"La lotta al racket si fa con un cambio di mentalità che coinvolge tutti, non solo esercenti e commercianti" dice l'avvocato Valerio D'Antoni, consulente legale dello sportello

Ottomila lettere. Sono state spedite dallo Sportello Antiracket di Trapani. Si tratta di un’iniziativa senza precedenti nella lotta all’estorsione e all’usura nella nostra provincia.

“In collaborazione con Poste Italiane – spiega il coordinatore dello Sportello, l’avvocato Giuseppe Novara – abbiamo pensato a questa massiccia campagna di informazione e sensibilizzazione per raggiungere gli esercenti, i commercianti, gli imprenditori della nostra provincia. A loro arriverà, per posta, un pieghevole da noi ideato con tutte le informazioni, in maniera chiara ed esaustiva, per entrare in contatto con lo Sportello”. Ricordiamo che lo Sportello di solidarietà è un’iniziativa dell’Associazione Antiracket di Trapani, finanziata dal Ministero dell’Interno, per dare aiuto immediato e concreto a tutte le persone che vogliono liberarsi dal cappio del pizzo o dell’usura.

“La lotta al racket si fa con un cambio di mentalità che coinvolge tutti, non solo esercenti e commercianti – aggiunge l’avvocato Valerio D’Antoni, consulente legale dello sportello – ed è per questo che abbiamo deciso anche di essere presenti alla fiera Ar.Co.In di Trapani”. Si tratta di un evento molto sentito e partecipato dai trapanesi. Lì l’associazione ha organizzato il suo stand che in pochi giorni è stato frequentato da centinaia di persone, che hanno chiesto informazioni agli operatori sui servizi gratuiti di assistenza psicologica, legale, finanziaria e tribunale, messi in campo dallo Sportello antiracket.

Nel frattempo, l’attività dello Sportello continua con altre iniziative nei Comuni della provincia.

Prosegue a Paceco, nella Villa Comunale la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Nell'anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice