Loggia “segreta” di Castelvetrano, il processo resta a Trapani

Nel procedimento giudiziario, nato dall'operazione "Artemisia" del marzo 2019, sono imputate 18 persone, tra cui l'ex deputato regionale Giovanni Lo Sciuto

Resta di competenza del Tribunale di Trapani il processo sui componenti di una loggia “anomala” di Castelvetrano, accusati, tra le altre cose, di aver truffato l’Inps per l’ottenimento di false pensioni di invalidità.

Il collegio, presieduto dal giudice Franco Messina – come riporta un lancio AGI – ha respinto la richiesta dei legali degli imputati e ha accolto le ragioni della Procura di Trapani contenute in una memoria depositata in udienza dalla sostituta procuratrice Sara Morri. Nel processo – prossima udienza a fine mese per ascoltare due ufficiali dei Carabinieri di Trapani – sono coinvolte 18 persone tra cui l’ex deputato regionale Giovanni Lo Sciuto, accusato di aver creato un’associazione segreta – in violazione della legge Anselmi – per influenzare la vita politica ed economica di Castelvetrano.

Il procedimento giudiziario scaturisce dall’operazione “Artemisia” eseguita dai Carabinieri di Trapani nel marzo 2019 su richiesta della locale Procura della Repubblica. Tutte le 27 persone coinvolte, alcuni giorni dopo, erano state scarcerate dal Tribunale del Riesame di Palermo che aveva sollevato l’incompetenza territoriale dei giudici trapanesi. La Cassazione, in sede di misure cautelari, aveva sancito che il procedimento era di competenza trapanese.

Gli imputati sono accusati, a vario titolo, di corruzione, concussione, traffico di influenze illecite, peculato, truffa aggravata, falsità materiale, falsità ideologica, rivelazione ed utilizzazione del segreto d’ufficio, favoreggiamento personale, abuso d’ufficio ed associazione a delinquere.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione