L’Istituto Pertini partecipa ai progetti Etwinning “Add Rhythm to Life” ed “Emotion Art”

I giovani studenti trapanesi hanno svolto le attività per otto settimane, rapportandosi con scuole dell’ infanzia e primarie provenienti da Turchia, Romania, Portogallo, Repubblica Moldova, Albania, Armenia e Polonia rivelatasi una grande esperienza di crescita e di cammino per i giovani cittadini europei

Gli allievi della sezione I, di via Buseto e sezione C, di via Salemi, dell’IC “Eugenio Pertini” di Trapani ha partecipato a due progetti Etwinning dal titolo “Add Rhythm to Life” ed “Emotion Art”. Due occasioni importanti che hanno permesso ai piccoli studenti di esprimersi e socializzare tra loro durante gli studi.

La Comunità Etwinning è stata istituita dalla Commissione Europea per promuovere la cooperazione tra le scuole europee, superando i confini, grazie all’istruzione. Partner del progetto Add Rhythm, sono state scuole dell’ infanzia e primaria, provenienti da Turchia, Romania, Portogallo, Repubblica Moldova, Albania, Armenia, Polonia, insieme all’Italia.

Le attività con i bambini sono state svolte nell’arco di otto settimane. Il ritmo, il movimento, la parola, la creazione di strumenti con materiali naturali, hanno consentito agli studenti, d’imparare attività ritmiche insieme con gli altri partner. Insieme hanno sperimentato nuovi strumenti, come il Typatone, attraverso il quale, scrivendo con l’aiuto dell’insegnante, una frase, hanno potuto osservare che ogni lettera veniva trasformata in un suono. Inoltre si sono svolti vari webinar, sia coi docenti che con gli studenti, dove si è sperimentata la gioia di alcune attività svolte in diretta, dando a tutti, un’opportunità di fusione interculturale.

Col secondo progetto, “Emotion Art”, i piccoli studenti hanno scoperto dell’arte come mezzo per conoscere il proprio corpo, i propri sentimenti, le emozioni, per conoscerne le caratteristiche, le possibilità, per progredire in generale nel coordinamento e nel controllo del corpo. Attraverso i diversi linguaggi espressivi, sono stati presentati agli studenti alcuni pittori importanti, quali Joan Mirò, Picasso, Ernst Ludwig, Kandinsky, Frida Kahlo, Michelangelo Buonarroti, Paul Cèrazze ed Eduard Munch, la cui arte ha sviluppato l’immaginazione, la creatività, la conoscenza del mondo e la percezione della realtà che hanno i bambini e le bambine. Il progetto è stato promosso, inoltre, attraverso attività musicali.

Infatti, nel webinar di presentazione, i piccoli studenti e le piccole studentesse di tutti i paesi hanno messo su una performance, mimando la canzone “Se sei felice e tu lo sai”, tipica della tradizione anglofona, collegati attraverso la piattaforma zoom, con gli altri bambini europei. È stato registrato un eccezionale entusiasmo degli studenti, alla partecipazione al progetto Etwinning, rivelatosi una grande esperienza di crescita e di cammino dei nostri piccoli, futuri cittadini europei.

“Esperienze di questo tipo sono molto significative per i nostri piccoli allievi, con uno sguardo proiettato sempre verso il mondo che ci circonda. La scuola non può non fungere da guida e sprone per allargare gli orizzonti, permettendo ai bambini d’imparare e scoprire giocando e divertendosi – dichiara la dirigente Maria Laura Lombardo -. L’utilizzo integrato dei diversi linguaggi espressivi diventa attraverso questa progettualità un ponte di sensibilizzazione e dialogo interculturale che alimenta la crescita di semi di fratellanza e pace”.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Iniziativa di McDonald’s con il Comune di Trapani, Gruppo Scout Trapani 1 e Accademia Trapani
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno