“L’isola di Matteo”: pubblicata su Audible di Amazon una serie di podcast su Matteo Messina Denaro

Un viaggio nella Sicilia occidentale che dà voce alle storie, a tratti mitiche e leggendarie, a tratti drammatiche e tragiche, delle persone che hanno incrociato (o forse no) il loro destino con quello di Matteo Messina Denaro

“Essere o non essere” recita uno dei versi simbolo della cultura mondiale per racchiudere in una manciata di parole tutto il dilemma di una esistenza o del suo contrario. Ma ci sono vite che sfuggono a questa dicotomia, che riescono a essere pur nel non essere, persone che esistono nell’assenza e rientrano così nel campo del mito, della leggenda, confondendo e sfumando i confini della realtà.

È su questi presupposti che si costruisce il nuovo podcast di Matteo Caccia che, con la guida del giornalista siciliano Giacomo di Girolamo, ripercorre letteralmente i passi di uno dei boss più pericolosi di Cosa Nostra, “il pupillo di Totò Riina”, latitante dal 1993: Matteo Messina Denaro.

Dal 6 aprile è disponibile su Audible, società Amazon tra i maggiori player nella produzione e distribuzione di audio entertainment di qualità (audiolibri, podcast e serie audio), “L’isola di Matteo. In Sicilia sui luoghi di Matteo Messina Denaro, il latitante a capo di Cosa Nostra”, una produzione Mismaonda per Audible Original firmata da Matteo Caccia con il sound design di Luca Micheli.

Il nuovo podcast di Matteo Caccia nasce da un viaggio, quello che lo scorso giugno 2020 Matteo Caccia e Luca Micheli hanno intrapreso nella Sicilia occidentale, la terra che ha dato i natali – e forse nasconde ancora – uno dei criminali più pericolosi al mondo, il capo di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro, latitante da oltre 27 anni. A guidare Caccia e Micheli attraverso paesaggi tanto mozzafiato quanto contraddittori, il giornalista e scrittore siciliano Giacomo Di Girolamo, che da sempre si occupa di mafia in tutte le sue sfaccettature, in particolare di Matteo Messina Denaro.

In 10 puntate, il podcast racconta attraverso la voce a tratti sarcastica di Giacomo Di Girolamo le storie, le vite e gli aneddoti legati alla figura di Matteo Messina Denaro, grande protagonista assente della narrazione. Gli incontri con amici, famigliari e colleghi ma anche con il figlio dell’unico pentito della famiglia Messina Denaro ci introducono in un mondo antico, fatto d’intese e sottintesi, che lasciano ampio campo al malaffare che trova copertura e giustificazione nella abbacinante bellezza di una Sicilia d’inizio estate.

Ne “L’isola di Matteo”, il racconto di questi giorni siciliani si mischia e si confonde con le storie, al confine tra mito e leggenda, dei personaggi che hanno incrociato il loro destino (o forse no) con quello del latitante e ci restituisce una forma totalmente nuova per la narrazione mafiosa, a cavallo tra realismo, sarcasmo e spunti di vita quotidiana. Un viaggio attraverso porti e casolari abbandonati, città e campagne, tra radio e redazioni, tavolate di famiglia e aperitivi con gli amici di sempre, sulle tracce di un uomo, l’invisibile, quello eletto da Riina come suo successore, l’uomo che comanda la più antica organizzazione criminale del nostro paese da latitante, nascosto chissà dove o forse proprio lì nella “sua” Sicilia. Un uomo che forse è morto o forse no.

“L’isola di Matteo. In Sicilia nei luoghi di Matteo Messina Denaro, il latitante a capo di Cosa Nostra” è un podcast Audible Original di Matteo Caccia. È disponibile in esclusiva su Audible.it dal 6 aprile 2021.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione