mercoledì, Febbraio 21, 2024

Levanzo, la Capitaneria di porto sequestra il solarium della discordia

La struttura è stata posta sotto sequestro

AGGIORNAMENTO ORE 21.30
Ultimati gli accertamenti dei militari della Capitaneria di porto di Trapani che hanno condotto ad un provvedimento di sequestro penale depositato negli uffici della Procura di Trapani.
Il sindaco delle Egadi ha rilasciato, a tal proposito, un’ulteriore dichiarazione: “Il sequestro del cantiere effettuato dalla Capitaneria di Porto di Trapani – ha detto il primo cittadino – dimostra, semmai ve ne fosse ancora il dubbio, che è necessario fare piena luce su tutta la vicenda a partire dalla Regione Siciliana e dal Demanio Marittimo essendo l’area interessata zona portuale e quindi di esclusiva loro competenza. Colpisce, però, che sia la Regione sia le altre Istituzioni che hanno pronunciato parere favorevole non abbiano tenuto conto della contrarietà espressa nel 2018 dal Consiglio comunale di Favignana e dal sindaco del tempo verso l’autorizzazione di nuove concessioni demaniali anche nell’isola di Levanzo”.

“Neanche il silenzio assenso determinato dall’atteggiamento degli uffici comunali – conclude Forgione – può sterilizzare la volontà del Consiglio comunale mai citata nei decreti di concessione della Regione Siciliana. Noi chiediamo chiarezza sull’accaduto e ci impegneremo affinché ciò avvenga per ripristinare il rispetto dell’ambiente e la bellezza dell’isola di Levanzo”.
***
La Capitaneria di porto di Trapani ha effettuato stamane un sopralluogo a Levanzo, acquisendo tutta la documentazione in possesso della ditta titolare dei lavori per la realizzazione di un solarium su un tratto della costa che guarda verso Favignana, nella zona del cosiddetto “Scivolo”. Sarebbero state riscontrate delle anomalie sulle quali si stanno effettuando le opportune verifiche. Al momento in cui scriviamo, secondo fonti della Capitaneria di porto, non è stato depositato alcun provvedimento di sequestro.

La struttura era stata autorizzata dal Demanio marittimo della Regione Siciliana nel settembre 2020 con una superficie concessa di 810 metri quadrati in totale, e che ha ottenuto anche il permesso di costruire dal Comune di Favignana nel gennaio 2022.

Il solarium è a servizio dell’ex Pensione dei Fenici, ristrutturata da una ditta – la Manufatti Cementizi Trapanesi – il cui amministratore unico è l’ex deputato regionale Giuseppe “Peppone” Maurici e dovrebbe essere pronto per l’estate, ormai alle porte. Nella concessione demaniale vengono richiamati l’autorizzazione paesaggistica rilasciata dalla Soprintendenza di Trapani i altri pareri favorevoli rilasciati dagli Enti competenti.

Ma residenti e amanti dell’isola, nota e apprezzata proprio per il suo ambiente  incontaminato, non ci stanno e parlano di “scempio ambientale” davanti alla palificazione di sostegno in metallo già impiantata sugli scogli. Gli abitanti di Levanzo stanno organizzando una raccolta di firme per far smontare la struttura.

Nell’autorizzazione rilasciata dall’amministrazione comunale si parla di “una piattaforma in legno di 460 mq e un chiosco con annessi servizi di 66,35 mq: strutture precarie che saranno smontate a fine stagione estiva così come previsto dall’autorizzazione paesaggistica rilasciata dalla Soprintendenza”.

Sulla questione il sindaco Francesco Forgione ha rilasciato stamane una dichiarazione: “È nostra intenzione comprendere come sia possibile che questa struttura, in un’area demaniale, e non comunale, di massimo rispetto abbia avuto tutti i pareri favorevoli, dalla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali all’Arpa, dalla Capitaneria di porto al Genio Civile. Allo stesso tempo – prosegue il primo cittadino delle Egadi – vogliamo comprendere le ragioni dell’assenza del Comune di Favignana alle Conferenze di servizio trasformatasi, con il silenzio assenso, in un parere favorevole”.

Forgione dichiara di avere “già chiesto al nuovo responsabile dello Sportello Unico delle Attività produttive di ricostruire l’iter, per quanto di competenza degli uffici comunali, che ha condotto al decreto di autorizzazione della Regione Siciliana del 21 luglio del 2020. Tutta la documentazione disponibile negli uffici comunali, fino all’autorizzazione dei lavori, datata sabato 7 gennaio 2022, sarà messa a disposizione delle Autorità preposte per fare luce su questa vicenda”.

“Per quanto di nostra competenza – conclude il sindaco – abbiamo dato impulso all’approvazione del Piano di Utilizzo del Demanio Marittimo che era fermo da anni. Abbiamo adeguato le cartografie alle nuove normative e le abbiamo inviate alla Regione Siciliana affinché le Egadi abbiano uno strumento irrinunciabile per la tutela delle coste e dell’ambiente”.

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Pochissime le denunce nella provincia di Trapani rispetto all’effettiva incidenza di usura ed estorsioni
Rigettato il ricorso presentato dal deputato regionale di Fratelli d’Italia, Nicola Catania
"Interi quartieri come Villa Rosina sono senza acqua da oltre venti giorni"

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Daniele Giuffrè ha sfiorato il titolo con un allungo per poco non andato in porto
Cartabellotta commissario per l'emergenza siccità
Il deputato regionale: “Il Partito Democratico pronto ad un confronto costruttivo con tutte le parti in causa”
"Abbiamo deciso di fare sinergia mettendo in rete le nostre differenti competenze e background"
"La Consulta Giovanile è uno strumento di forte impatto democratico che permetterà alle fasce più giovani di poter dialogare in maniera più diretta con l’amministrazione"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il prossimo 24 febbraio si terrà il 70° anniversario del triste evento
Saranno tre le partite per la Costa d'Avorio, due impegni invece per il Venezuela
Il disegno di legge mira a vietare l'uso ai bambini nei primi anni di vita e a limitarlo fortemente fino ai 12 anni
Si attendono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale e forte vento

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re