Legge finanziaria, ok a 200 mila euro per uffici Giudice di Pace di Castelvetrano e Partanna

Sono stati inseriti come somme assegnate 150 mila euro per la seconda edizione dell’iniziativa per le vittime di mafia “A nome loro”

«Gli Uffici del Giudice di pace sono presidi di legalità e giustizia su territori soprattutto difficili che non possono rischiare di essere trasferiti presso le sedi di Tribunale. La politica non può rimanere sorda». È questo il commento dell’onorevole Nicolò Catania (FdI) dopo l’approvazione in aula del maxiemendamento alla Legge Finanziaria che include 200 mila euro per il mantenimento e funzionamento degli Uffici del Giudice di pace di Partanna e Castelvetrano. La proposta di assegnare la somma di 200 mila euro per gli Uffici del Giudice di pace è stata del deputato Catania. Nel documento approvato stamattina, dopo una lunga notte in aula a palazzo dei Normanni, sono stati inseriti alcuni articoli che riguardano interventi strutturali sul territorio ma anche di sostegno a iniziative culturali e di sviluppo. Per la strada comunale “via Punta Cantone” di Marinella di Selinunte vengono assegnati 100 mila euro al Comune di Castelvetrano per la sistemazione e la messa in sicurezza. Altri 100 mila euro saranno erogati a favore del Comune di Castellammare del Golfo per la realizzazione di un rifugio sanitario da edificare su un terreno confiscato alla mafia. «Si tratta di interventi finanziari che rispondono a esigenze concrete del territorio», ha commentato l’onorevole Catania.

Su proposta dell’onorevole Nicolò Catania tra gli interventi a tabella erogati dal Dipartimento del turismo, dello sport e dello spettacolo, sono stati inseriti come somme assegnate 150 mila euro per la seconda edizione dell’iniziativa per le vittime di mafia “A nome loro”, che si svolgerà nel mese di maggio al Parco archeologico di Selinunte, 150 mila euro per il coro lirico siciliano, 50 mila euro per la seconda edizione del “Kitesurf festival” a Marsala, 100 mila euro per la XXI edizione del “Premio Saturno” e della prima edizione della rassegna “Teatro del mare” a San Vito Lo Capo, 100 mila euro all’Handball Erice” e all’associazione “Bks Italia motorsport” per la realizzazione di manifestazioni sportive all’interno del circuito internazionale di karting a Triscina. Ulteriori 100 mila euro sono stati assegnati per la realizzazione del Rally Valle del Belìce e per la cronoscalata “Monterice”. Altri 50 mila euro sono stati inseriti per l’acquisto di un’ambulanza per la Misericordia di Partanna.

In aula sono state approvate anche alcune norme ordinamentali con proposte a firma del deputato trapanese, anche insieme ad altri colleghi. Tra queste quelle che riguardano i chioschi con licenze amministrative ricadenti in zone B e di pre Riserva (anche in proprietà private) che, nelle more di riscrittura dei regolamenti delle Riserve, possono mantenere montate le strutture. Tra le norme c’è l’aumento delle ore settimanali per i veterinari in servizio presso le Asp e l’Istituto zooprofilattico sperimentale, la selezione pubblica per la figura di socio-pedagogista riservata a chi ha svolto lavoro per il periodo Covid presso le Asp. Nell’ambito dell’impiego del personale Asacom è stata ampliata la base d’intervento, tenendo conto dei diversi livelli di disabilità. Prevista anche l’avvio del percorso di stabilizzazione dei precari Covid che hanno assicurato il servizio durante la fase della pandemia. Per gli agricoltori colpiti dalla peronospora sono stati stanziati 25 milioni di euro per due anni. L’onorevole, già sindaco di Partanna, si è detto «soddisfatto per la riconferma di 150 mila euro assegnati a “Artemusicultura”», la rassegna promossa dal Comune del Belìce.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
Con effetto immediato e fino al prossimo 31 dicembre
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo