I traghetti da Trapani alle Egadi non partono per “maltempo”, il sindaco Forgione chiede chiarimenti alla Regione

Mentre gli aliscafi hanno viaggiato regolarmente

Il traghetto “Caronte” di NGI e il “Vesta” della Caronte & Tourist Isole Minori S.p.a. ieri non hanno effettuato le corse in partenza da Trapani, rispettivamente, alle 6.30 e alle 7, e il sindaco delle Egadi Domenico Forgione scrive all’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Siciliana Marco Falcone e, per conoscenza, al dirigente generale del Dipartimento delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti Fulvio Bellomo e alla prefetta di Trapani Filippina Cocuzza, per segnalare il disservizio.

Le condizioni del mare e il vento di ponente, infatti, non avrebbero consentito, a giudizio dei comandanti delle due navi, la traversata da Trapani verso le tre isole dell’arcipelago.

«Le mancate partenze – sottolinea Forgione – hanno provocato un notevole disagio ai fruitori dei trasporti marittimi con mezzi gommati diretti alle Egadi”. Il sindaco evidenzia che le stesse condizioni del mare, nelle stesse prime ore del mattino, non hanno impedito le partenze degli aliscafi della Liberty Lines sia da Trapani (aliscafo “Alijumbo Messina” partito alle 6.20 per Favignana e catamarano “Federica M” partito alle 6.50 per Favignana) sia da Marsala (monocarena “Sofia M” partito da Marsala alle 7.10 per Favignana).

Quel che il primo cittadino delle Egadi chiede all’Assessorato è di conoscere se i limiti operativi degli aliscafi “siano superiori a quelli prescritti per le navi traghetto e se l’altezza dell’onda, che consente la navigazione delle unità veloci, sia superiore a quella delle navi, al fine di disporre dei parametri oggettivi di valutazione”.

Forgione ricorda che “anche lo scorso anno abbiamo segnalato più volte alle Autorità regionali l’omissione di corse nel periodo invernale, poco comprensibili se motivate in relazione alle proibitive condizioni meteomarine”.
“È arrivato il momento – conclude – che le competenti Autorità diano delle risposte concrete ai cittadini, vero anello debole del monopolistico regime dei trasporti marittimi siciliani”.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
In questa data si celebrano la fine dell'occupazione nazifascista e la Resistenza
Dal 26 al 29 aprile nel centro storico cittadino
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
La sentenza con la formula “perché i fatti non costituiscono reato”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo