Le Acli di Trapani hanno regalato libri al reparto di Pediatria del Sant’Antonio Abate

L'iniziativa finanziata grazie ai fondi del 5x1000

Grazie al progetto “Ripartiamo dalla cultura” delle Acli Siciliane finanziato tramite il 5×1000, le Acli di Trapani hanno organizzato un’iniziativa sociale e educativa donando libri di lettura a bambini e giovani adolescenti ricoverati presso il reparto di Pediatria dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani.

La presidenza delle Acli di Trapani ha consegnato i libri al primario del reparto, Marcello Palmeri, e ai suoi colleghi sanitari, con l’obiettivo di creare un angolo lettura nella saletta ricreativa del reparto. L’iniziativa è stata accolta con gioia dai sanitari e ha permesso alla Presidenza delle Acli di scambiare idee e proposte per iniziative future. La presidente Giovanna D’Antoni ha ringraziato il primario e i sanitari per il loro importante lavoro quotidiano e spera che questo piccolo gesto possa avere un impatto positivo sui bambini e le loro famiglie.

“Ritengo che un buon libro di lettura possa essere più educativo e magari più utile a distogliere i nostri bambini dal problema che li affligge – spiega la presidente – e auspichiamo che questo piccolo gesto possa avere un impatto positivo sia sul bambino che sulla sua famiglia”.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"