Lavori di ripristino delle facciate in due chiese di Trapani

Gli interventi riguardano la chiesa di San Francesco d’Assisi e la Cappella dei Naviganti del Santuario della Madonna

Lavori di ripristino delle facciate per alcune delle chiese di Trapani che fanno parte del Fondo Edifici di Culto. In questi giorni inizieranno gli interventi di ripristino e messa in sicurezza dei prospetti della chiesa di San Francesco d’Assisi a Trapani e del Santuario della Madonna, nella parte del prospetto della Cappella dei Naviganti.

I lavori, la cui progettazione è stata realizzata dalla Soprintendenza dei Beni Culturali di Trapani, sono stati finanziati con risorse del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno.

A darne notizia è l’assessore dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà che commenta: “Occuparsi dei Beni culturali non vuol dire solo programmare grandi opere e restauri ma anche provvedere alla quotidiana cura degli edifici attraverso la manutenzione affinché il prezioso patrimonio che appartiene a tutti noi non si deteriori. Si tratta di un’attività di custodia ma anche di messa in sicurezza e di decoro per le nostre città. Gli interventi sulle chiese di Trapani sono solo esemplificativi di quell’attività di vigilanza e custodia che, quotidianamente, le Soprintendenze della Sicilia effettuano, per lo più nel silenzio”.

“Gli interventi che abbiamo posto in essere – spiega la soprintendente Mimma Fontana – rientrano nell’attività di ordinaria cura che riserviamo al patrimonio della provincia di Trapani. Nel caso delle chiese di San Francesco e dell’Annunziata gli interventi, che sono stati anche segnalati dalla Prefettura di Trapani, restituiscono sicurezza ai luoghi e decoro all’immagine della città”.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria