L’Archivio Montanti dichiarato di “interesse storico”

Dal Ministero della Cultura

Venerdì 24 maggio alle ore 17, nella sala conferenze del Museo Pepoli di Trapani, sarà presentato l’Archivio politico e personale del politico trapanese Nino Montanti recentemente dichiarato dal Ministero della Cultura di importante valore culturale “in considerazione del suo specifico interesse storico”.

L’Archivio Montanti è stato ordinato e catalogato da Patrizia Badalucco, giovane archivista trapanese; contiene molti documenti che ripercorrono anni significativi della politica nazionale e siciliana, e tra questi lettere autografe di Ugo La Malfa, Sandro Pertini, Oronzo Reale, Libero Grassi, Raffele Vanni, Antonio Maccanico, Ludovico Corrao, Dino Grammatico e altri esponenti politici di spicco.

Nella motivazione del decreto di dichiarazione di interesse culturale, la cui istruttoria è stata curata da Elena Montagno, funzionaria archivista dell’Archivio di Stato di Palermo, si legge: “L’archivio dell’on. Montanti è da ritenersi di interesse storico particolarmente importante non solo per la narrazione e la ricostruzione della storia della Sicilia del secondo dopoguerra, ma certamente anche per la storia delle riforme sociali ed economiche, delle lotte politiche e civili, dei vari movimenti sociali e culturali che contraddistinsero il Novecento”.

Alla presentazione dell’Archivio interverranno la direttrice del Museo Pepoli, Annamaria Parrinello, Giampiero M. Gallo magistrato della Corte dei Conti, Patrizia Badalucco, Davide Giacalone direttore del quotidiano “La Ragione”, Valerio Valenti magistrato del Consiglio di Stato e Laura Montanti.

Nino Montanti (1928-1983) aderì giovanissimo al Partito Repubblicano Italiano partecipando al referendum per la repubblica nel 1946. Dapprima vice sindaco e poi sindaco di Erice (1956–1963), fu deputato nazionale nella IV (1963-1968) e nella V Legislatura (1968–1972) e deputato regionale nel 1976. Segretario provinciale della UIL nei primi anni Settanta e giornalista (fondò e diresse il settimanale “Trapani Nuova” edito dalla fine del 1959 al 1995), fu anche promotore ed animatore di diverse iniziative culturali e sportive.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce
Presteranno servizio stagionale per cinque mesi
La sindaca Daniela Toscano ribatte alle affermazioni del consigliere comunale Vincenzo Maltese
Lo scopo della promozione è raccogliere nuovi sguardi e riflessioni sulla vasta gamma di identità differenti e di possibili modi in cui le persone possono legittimamente esprimere il proprio genere
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il duo, formato da Michele Simonte e Pietro Rizzo vanta collaborazioni con Djs nazionali e internazionali, recentemente con gli italiani più conosciuti al mondo i Meduza
Si tratta di un servizio organizzato dal comitato locale della Croce Rossa per le persone che vorranno assistere alla processione del 21 giugno in Piazza Castello