La Women Orchestra incanta il pubblico al Parco Archeologico di Selinunte

Tra le colonne sonore da film di Ennio Morricone, il pubblico non ha potuto fare altro che farsi catturare da un'atmosfera particolarmente suggestiva fatta di musica e bellezza insieme

Un nuovo Rinascimento in un luogo antico, dove la bellezza diventa forza e la forza diventa bellezza. Lo ha detto il Direttore del Parco archeologico di Selinunte, Bernardo Agrò, parlando del programma di eventi che si sono susseguiti in questa location d’eccezione, e che sabato scorso ha visto l’esecuzione dell’orchestra tutta al femminile, la Women Orchestra, in “Tributo a Ennio Morricone”.

“Il luogo delle grandi architetture di Selinunte – ha continuato Agrò – è anche luogo di officine e di eventi, e la musica è una grande officina di bellezza che non può fare altro che contribuire alla crescita del Parco”.

Entusiasta dell’esecuzione della Women Orchestra anche il Sindaco di Castelvetrano, Enzo Alfano, presente all’evento: “Siamo felici che sia il concerto di stasera ad essere l’epilogo di un programma di appuntamenti culturali che abbiamo messo su nonostante tutte le difficoltà dovute alla pandemia”.

Tra il pubblico anche la senatrice Cinzia Leone: “Vedere tante donne orchestrate da una donna, tutte siciliane, in uno dei set più belli della Sicilia, il Parco archeologico di Selinunte, mi dà più di un motivo di gioia, come siciliana, come donna, come parlamentare rappresentante di questi territori. La Sicilia è terra di cultura a dispetto di tutte quelle brutte rappresentazioni che la vogliono rappresentare come terra di mafia”.

Il concerto è stato preceduto da una dedica della Direttrice Alessandra Pipitone alle donne afghane, e in particolare alle artiste afghane, che sotto il regime talebano stanno subendo la negazione dei loro diritti.

“Esisteva una Women Orchestra afghana- ha detto la Pipitone- a cui stanno impedendo di continuare ad esistere. Hanno iniziato con il distruggere tutti i loro strumenti musicali”. “A loro dedichiamo questo concerto, e continueremo a batterci per i diritti di tutte le donne con tutti i mezzi possibili a nostra disposizione”.

Poi la musica, sotto in un cielo stellato di fine estate, tra i monumenti del Parco. Tra le colonne sonore da film di Ennio Morricone, il pubblico non ha potuto fare altro che farsi catturare da un’atmosfera particolarmente suggestiva fatta di musica e bellezza insieme. Ad accompagnare l’Orchestra anche il meraviglioso canto del Soprano Federica Neglia.

I 28 elementi della formazione, tutte donne, indossavano le scarpette rosse per ricordare la loro battaglia contro la violenza di genere, tema purtroppo al centro della cronaca attuale.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere