La vigilia di Trapani Shark-Torino, Parente: “La responsabilità individuale la chiave per la vittoria”

Una colma sala stampa ha accolto il presidente Antonini e il coach Daniele Parente alla vigilia di Trapani Shark-Torino. Il numero uno dei granata ha parlato della svolta dopo la sconfitta contro Cantù: “Ho fatto capire ai giocatori che certe cose non sono ammissibili, perdere in quel modo in casa non è accettabile e ho avuto dei confronti individuali. Spero che la lezione sia servita e che domani ne avremo la prova“.

“Sicuramente il basket è più frenetico, nel calcio, specialmente in questa categoria, ci sono troppe interruzioni. Per i playoff mi aspetto numeri più importanti al palazzetto, presto inizieremo i lavori dell’anello superiore. Questo è solamente l’inizio”.

A seguire, la parola è passata a Daniele Parente, coach della Trapani Shark: “Per l’ennesima volta troviamo un attacco che sfiora i 100 punti, il pericolo viene da tanti giocatori, il livello d’attenzione sarà massimo. Sarà sicuramente una bellissima partita e dovremo imporre il nostro ritmo”.

Quando incontri squadre con questo tipo di statistiche la responsabilità individuale è il primo target su cui lavorare nonché la chiave per la vittoria. Dall’altro lato dovremo mettergli pressione nella loro metà campo”.

“I progressi si sono visti numericamente, piccoli passi in avanti per quello che dobbiamo fare. Ovviamente non siamo ancora ciò che ci piacerebbe essere, ma siamo a novembre. Dovremo portare questa prestazione nel corso dei 40 minuti e provare quello che abbiamo fatto in settimana”.

“Per me Torino è un posto speciale, ho giocato lì e ho vinto un campionato. I bei ricordi li porto sempre meglio e per migliorare dallo scorso anno possono fare soltanto una cosa. La sorpresa? Potrebbe essere chiunque perché si affrontano due roster molto forti. Questa partita va portata sui collettivi e domani esigo di vedere una gara di squadra”.

Si prospetta un sabato di grande basket, come ha sottolineato, infine, lo stesso presidente Antonini: la tifoseria granata incontrerà quella torinese nel pomeriggio per un aperitivo in via Archi, un evento che la nostra redazione trasmetterà in diretta sulla pagina Facebook di TrapaniSì. Una di quelle situazioni che fanno davvero bene allo sport.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione