La vigilia di Latina-Trapani Shark, Parente: “Il focus va su noi stessi”

Il tecnico dei granata ha fatto anche riferimento all'intensità in difesa da migliorare

Occasione importante per la Trapani Shark, a caccia del riscatto contro Latina. Venerdì pomeriggio dedicato alle conferenze prima della partenza per il Lazio. Anche Matteo Imbrò ha risposto alle domande dei presenti: “Abbiamo analizzato cosa abbiamo sbagliato, credo sia abbastanza normale perdere dopo tante vittorie di fila. Ci siamo concentrati su noi stessi per migliorare. So che posso fare meglio, sono uno che analizza gli errori e cerca sempre di limare i propri difetti”.

Le prime sensazioni quando sono arrivato sono state positive – ha sottolineato il playmaker dei granata -, contro alcuni dei miei attuali compagni ci avevo giocato nelle giovanili, abbiamo un roster che può fare grandi cose. Siamo sempre imprevedibili, bisogna seguire il gioco, ma a volte possiamo prendere delle decisioni su due piedi visto che abbiamo tanto talento. Horton è un giocatore intelligente, sempre concentrato. Latina? Loro sono affamati, ma noi dobbiamo portare a casa la vittoria”.

A seguire è intervenuto coach Daniele Parente: “Abbiamo analizzato la partita precedente, abbiamo avuto molta colpa. Non abbiamo ‘ammazzato’ nessuno in questo campionato, trattiamo gli avversari sempre con il massimo rispetto e il focus deve essere su noi stessi. Bisogna essere concentrati in difesa e mantenere sempre la stessa intensità. Problema fisico di Mollura? Abile e arruolabile, ieri è uscito per 10 minuti ma ha terminato l’allenamento”.

“Gli altri lunghi hanno caratteristiche diverse da Horton e bisogna fare cose diverse – ha evidenziato Parente -. In attacco siamo una squadra che prende vantaggio immediatamente senza fare catene di blocchi. Il problema è mettere il ritmo e trasmetterlo ai compagni. Latina è una squadra che dà pochi punti di riferimento. Ha dei lunghi atipici che vanno forte a rimbalzo in attacco. Bisognerà essere bravi a toglierli le possibilità di fare quello che vogliono”.

Dobbiamo imparare a soffrire un po’ di più e non staccare la spina per 5-6 minuti con un time out nel mezzo. Abbiamo un roster profondo, dobbiamo mettere a posto un bel po’ di cose ma non c’è motivo di lamentarsi, saremo pronti per giocare tre partite in pochi giorni. Campionato ridimensionato dopo una sconfitta? Non è un ridimensionamento ciò che arriva dopo una sconfitta”, ha concluso il tecnico.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere