La vigilia di Canicattì-Trapani, Torrisi: “Sarà una trasferta complicata”

Il tecnico dei granata ha anche annunciato che si vedrà altre volte il modulo visto contro il Real Casalnuovo

Un Trapani ancora a bottino pieno che si prepara ad un’ostica trasferta a Ravanusa dove affronterà il Canicattì. Così il tecnico Alfio Torrisi alla vigilia: “Mi aspetto una partita complicata, in Serie D dobbiamo averlo sempre presente che tutte le partite in trasferta sono difficili. In questo primo scorcio di campionato ha dimostrato il suo valore, soprattutto fuori casa. Fanno un’ottima fase difensiva, hanno un buon mix di esperienza e qualità: non possiamo permetterci di sbagliare nulla”.

“Abbiamo provato soluzioni diverse, siamo riusciti a far riposare qualcuno e a far giocare chi aveva giocato meno – ha aggiunto il mister dei granata -. Capiterà altre volte sicuramente che sfrutteremo al massimo la rosa cambiando anche sistema di gioco. La cosa difficile è avere costanza, è questo che fa la differenza”.

Crimi e Sbrissa saranno convocati e sicuramente saranno della partita. Bisogna dare delle conferme a chi ha fatto bene e pian piano tutti devono dare il proprio contributo, che sia una partita singola o un ciclo di gare. L’importante è che chiunque scenda in campo dia il massimo. Il risultato deve arrivare per mezzo delle prestazioni dei giocatori, noi dobbiamo fare il massimo per esaltare le loro caratteristiche” ha affermato Torrisi.

“Catania? Mi fa piacere che stia facendo bene, è un ragazzo che ho avuto in diverse esperienze, educato, che dà il massimo, gli auguro il meglio ma non domani. Mi fa piacere ritrovarlo”.

Torrisi prosegue dichiarando: “La possibilità di giocare con un over in più dietro ci dà sicuramente più garanzie, però penso che anche quando torneremo all’altro modulo non abbiamo rischiato tantissimo. Si tratta di un percorso tattico iniziato già lo scorso anno. Ricordiamo sempre che c’è anche un avversario, non possiamo giocare costantemente nella metà campo avversaria, ma di sicuro per vincere i campionati serve la miglior difesa. L’obiettivo principale è creare un grande gruppo e questo mi sembra ci sia. Abbiamo fatto appena cinque partite e bisogna dare il tempo di assimilare certi concetti”.

“Bollino e Bolcano indisponibili, il resto saranno presenti. Certe volte rallentiamo sulla manovra a centrocampo, ma spesso dipende anche dagli spazi che lascia l’avversario quindi bisogna avere palleggio e pazienza – ha aggiunto Torrisi -. Il muovere la palla ha sempre un obiettivo, che è quello della ricerca dello spazio e della profondità. Stiamo lavorando per migliorarci sempre”.

“Entusiasmo? A Trapani non vivo tanto la vita. Quando esco dall’ufficio vado a casa, ma sicuramente si percepisce tutto. Il presidente trasmette serenità, energia positiva, oggi è stato con la squadra e continua a trasmettere fiducia nelle persone che ha scelto. Non dimentichiamo che i tifosi sono sempre presenti, non hanno nulla da Serie D e lo dimostrano i numeri dell’infrasettimanale. La gente di Trapani merita sicuramente palcoscenici importanti“.

Torrisi ha augurato, infine, un felice esordio ai fratelli della Trapani Shark per l’esordio che li vedrà protagonisti questo sabato sera al Pala Shark contro Monferrato.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione