La segnalazione: “Trapani città sporca, non diamo un’immagine di civiltà” [FOTO]

"Piena consapevolezza che la responsabilità di tenere la città pulita ricade anche sui cittadini"

L’ennesima denuncia di un cittadino che ci ha scritto al numero WhatsApp della redazione di Trapanisi.it al 3770 91100 0. Questa volta ci ha scritto Mario Puccio, che si firma “orgoglioso cittadino trapanese” che in modo lucido esprime una critica che vuole essere costruttiva. Pubblichiamo,30 quindi, integralmente la lettera aperta verso l’Amministrazione comunale.

Egregio Sig. Sindaco, sono un cittadino trapanese e non posso non commentare quanto segue: la città di Trapani sia al centro storico, sia nelle periferie, risulta essere sporca di cartacce, mascherine, bottiglie di plastica, vasetti di yogurt, ed ogni altro genere di rifiuti urbani.

Premetto che ho la piena consapevolezza che la responsabilità di tenere la città pulita ricade anche sui cittadini ivi abitanti, i quali gettano via ogni possibile rifiuto (es. pacchetti di sigarette e cartacce dall’auto in movimento o in sosta, sacchetti di immondizia non conferiti come prevedono le norme etc), occorre comunque evidenziale che il semplice passaggio degli Operatori, con gli autoveicoli preposti alla rimozione di rifiuti, non risulta sufficiente per togliere quanto di sporco vi sia allocato negli angoli delle vie e nei bordi dei marciapiedi, sui marciapiedi spesso non è possibile transitare perché sono letteralmente invasi da erbacce, arbusti e quant’altro di vegetale possa crescere in natura.

Riconosco altresì che tanti, ripeto tanti proprietari di animali nella fattispecie di cani, non raccolgono gli escrementi emessi dai propri animali, alcuni “animalisti sulle spalle di altri” danno da mangiare ai gatti randagi lasciando per le strade piatti di plastica, lattine e lische di pesce.

Forse sarebbe bene rivedere un po’ l’organizzazione logistica-operativa relativa alla pulizia e alla sorveglianza della nostra amata città. La mia non vuole in alcun modo essere una polemica gratuita ma una attenta analisi dell’attuale situazione cui versa la nostra città. Io sono proprietario di un cane di piccola taglia e con grande orgoglio posso asserire e garantire che raccolgo gli escrementi emessi dallo stesso, conferisco i rifiuti urbani come previsto dalla normativa comunale.

La città così com’è non è in grado si ospitare i cittadini ivi abitanti, men che meno turisti… non diamo certo un’immagine di civiltà. Occorre quindi, per come la penso, organizzare una attenta sorveglianza da parte del personale comunale preposto, Forze di polizia Urbana e quant’altro possibile per porre fine a questa incresciosa situazione.

Mario Puccio, orgoglioso cittadino trapanese.

La passeggiata al lungomare di Trapani, buona fortuna! [REPORTAGE]

Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Tutte le gare in programma si disputeranno dal 25 al 28 luglio in piazza della Vittoria
L'ala di passaporto inglese proviene dal Galatasaray, squadra del massimo Campionato turco

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Domani pomeriggio si ritroveranno i bambini di dieci grest parrocchiali
"Decisione incomprensibile che comporterà l'aumento delle tariffe", dice il sindaco Forgione
Dalla mezzanotte le esibizioni di Hugel, Merk&Kremont, Simonterizzo e Kamelia
Sono stati 47 titoli in programma in sei giorni di proiezioni su ai temi ambientali, sostenibilità e diritti umani
Ospite d'eccezione Giancarlo Giannini che ha ricevuto il Premio alla carriera
Dopo l'omonima operazione antimafia del 6 settembre 2022
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani