La promozione turistica corre online con i portali web sulle mete trapanesi

Nella promozione turistica, al di là di iniziative prese da enti pubblici o agenzie private sostenute da soldi pubblici, sono i numeri che contano. Ecco un esempio

Siamo alle porte della nuova stagione turistica del trapanese che inizierà ufficialmente con la Settimana Santa e il weekend di Pasqua prossimi. Gli attori economici del territorio hanno ufficializzato le proprie strategie commerciali per i prossimi mesi.

Nel frattempo, online corre la promozione del territorio per permettere agli operatori alberghieri, extralberghieri e di servizi turistici di incontrare la domanda dei vacanzieri con destinazione Trapani e provincia. I portali web a tema turismo negli ultimi anni si sono moltiplicati a vista d’occhio: complice la nuova consapevolezza degli imprenditori rispetto alle potenzialità di internet per il proprio business. Questi siti non si limitano a “fare la stagione” promuovendo il territorio di Trapani nei mesi estivi, ma lavorano 12 mesi l’anno per sponsorizzare le mete e le attività più affascinanti del nostro territorio.
In questo articolo prendiamo spunto dal comunicato che ci ha inviato il sito  Sanvitoweb.com, ed ovviamente, daremo spazio anche a tutti gli altri siti analoghi che vorranno inviarci il loro materiale informativo.

Sanvitoweb.com, è il portale turistico privato che si dedica alla promozione del territorio di San Vito Lo Capo con articoli e aggiornamenti continui sulle attività e attrazioni più interessanti per i vacanzieri che visitano il famoso borgo marinaro e i suoi dintorni.
Da alcuni anni SanVitoWeb collabora con strutture ricettive, servizi di ristorazione, mobilità ed esperienze per creare un ecosistema digitale a misura dei vacanzieri.

“Ci impegniamo per offrire un’esperienza di vacanza già da casa – affermano i titolari di SanVitoWeb.com Titti Nicolosi e Fabio Marino – presentando al meglio l’offerta turistica online che è la chiave fondamentale per attrarre target specifici, grazie ai dati che abbiamo acquisito. On line è possibile intercettare chi viaggia in coppia o in famiglia, chi preferisce lo sport o la cultura o ancora che ama praticare il trekking. Nel tempo abbiamo costruito una guida esaustiva di ciò che può offrire tutto il territorio di San Vito Lo Capo dando il nostro contributo per la promozione turistica di casa nostra. Inoltre, con le inserzioni sul nostro portale, gli imprenditori possono utilizzare il traffico di utenti per acquisire contatti diretti con i turisti, senza la mediazione di OTA che guadagnano percentuali sempre più elevate sulle prenotazioni”.

È così che il web si mette al servizio del territorio e diventa volano di crescita economica in ascolto delle esigenze dei turisti. I portali turistici online possono essere una vetrina efficace a cui affidare la visibilità di una struttura ricettiva o di un servizio turistico. Il traffico degli utenti online in cerca di informazioni turistiche è una risorsa da utilizzare nel migliore dei modi per ottenere risultati economici, anche nel lungo periodo.

“Per ottenere risultati online sono necessari esperienza, strategia e tecnologia. Con San Vito Web – afferma Giuseppe Sansica, data analyst ed esperto di web marketing turistico – abbiamo lavorato in una prima fase sulla lettura dei dati statistici acquisiti individuando target specifici di utenti adattando e migliorando la qualità dei contenuti offerti dal portale, e successivamente offrendo un’ampia quantità di strutture e servizi che i turisti possono trovare a loro disposizione all’interno dello stesso”.

“I risultati che gli strumenti di Google ci restituiscono su Sanvitoweb.com sono più che soddisfacenti – prosegue Giuseppe Sansica – . Con circa 12 milioni di impression sui motori di ricerca, nel 2022 il portale ha ricevuto più di 1 milione di visite di cui oltre 630 mila solo da traffico organico di Google. Anche l’attività social contribuisce consistentemente all’aumento di visibilità del portale. I contenuti organici sui social hanno portato una copertura Facebook di circa 4 milioni e mezzo di utenti che hanno visionato i post, mentre su Instagram il dato si attesta sui 247 mila utenti circa. Con le inserzioni pubblicitarie sui social invece nel 2022 sono state raggiunte oltre 6,8 milioni di impression dei post a fronte di un migliaio di euro di investimenti”.
Prossimamente, con la maturità acquisita fin qui, il sito sarà rinnovato per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, anche al di fuori dei confini italiani e dare il giusto risalto agli inserzionisti che hanno da sempre espresso fiducia nel progetto.

Tari, ecco come e perchè aumenta per i Trapanesi [AUDIO]

Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Il femminicidio avvenne il 24 dicembre 2022 a Marinella di Selinunte
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Il 23enne centrocampista arriva da svincolato
Il playmaker statunitense proviene da Rio Breogàn, squadra militante nel massimo campionato spagnolo
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti
La manifestazione si protrarrà fino al 28 luglio
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine