La Pallacanestro ha il suo sesto uomo: firmato Federico Massone

Nel suo primo anno da senior, il giocatore ha accettato una proposta biennale. Sarà il cambio di tutti gli esterni

La Pallacanestro Trapani comunica di aver raggiunto un accordo con Federico Massone, playmaker di 191 cm e 75 kg, proveniente dalla UCC Assigeco Piacenza.
Il giocatore ha accettato una proposta biennale della Pallacanestro Trapani.

Queste le prime parole dell’atleta dopo l’ufficialità del suo accordo con la società del presidente Pietro Basciano: “Non vedo l’ora di intraprendere questa nuova avventura in una società seria come la Pallacanestro Trapani, che da anni compete per le posizioni di vertice e da fiducia ai giovani. Sono qui per aiutare la squadra a vincere e penso che questo sia l’ambiente perfetto per esprimermi e per migliorare.”.

Daniele Parente, coach della Pallacanestro Trapani, ha così commentato: “Lo seguivamo da tempo, è un giocatore con grande talento fisico e tecnico, è un ottimo trattatore di palla ed avrà un ruolo importantissimo perché, partendo dalla panchina, dovrà cambiare tutti gli esterni. È molto bravo sia ad innescare i compagni che a trovare soluzioni individuali. Crediamo che Trapani possa essere per lui una tappa importante della sua vita per sviluppare e consolidare la sua carriera da giocatore”.

Playmaker di 191 cm, classe 1998, al primo anno da senior, Massone ha grande personalità, ottimo trattamento di palla e visione di gioco.

Federico muove i primi passi cestistici alla Rouge et Noir di Aosta. Nel 2010 lascia Aosta per Ivrea, dove resta per due stagioni. Nel 2012 fa ritorno nella sua città natale per vestire nuovamente la maglia della Rouge et Noir.

Nella stagione 2014/15 viene notato dalla Pallacanestro Biella, colpita dal talento del giovane Federico che così entra a far parte del prestigioso settore giovanile piemontese, iniziando dalla squadra Under-17. Nelle due stagioni con la maglia di Biella, Massone ha giocato quattro finali nazionali, con la squadra Under-17 e Under-19 nel giugno 2015 e con la squadra Under-18 e Under-20 nel giugno 2016, conseguendo due terzi posti e un quarto posto.

Nella stagione 2016/17, Massone fa il suo esordio nel basket dei grandi, il 2 ottobre 2016, nella partita vinta 68-58 contro Casale Monferrato.

Nel 2017/18 passa in prestito annuale all’Aurora Basket Jesi dove si mette in mostra rimanendo in campo 12 minuti a partita con una media di 2.5 punti, 2 rimbalzi e 1 assit.

Nel 2018/19 viene richiamato a Biella alla corte di coach Carrea che gli da molta fiducia in cabina di regia. Nelle 24 presenze a Bielle, playoff inclusi, resta in campo una media di 15 minuti realizzando 3 punti, 1 rimbalzo e 2 assist.

L’anno successivo, 2019/20, viene confermato a Biella da coach Galbiati. Partendo dalla panchina gioca 18 minuti di media facendo registrare 4 punti, 2 rimbalzi e 3 assist.

L’ultimo campionato lo ha disputato con la UCC Assigeco Piacenza di coach Salieri. Nel suo ultimo anno da under mette in mostra il suo talento, soprattutto nella prima parte di stagione. Queste le sue cifre nelle 31 presenze fra campionato e girone azzurro: 6 punti (44% da 2 e 25% da 3), 2.6 rimbalzi e 3.6 assist.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore