La Guardia Costiera sequestra reti da pesca pericolose al largo di Trapani

La prima era posizionata vicino alla costa trapanese presso il Villino Nasi e la seconda a mezzo miglio dallo “Scoglio Palumbo”

La Guardia Costiera ha sequestrato delle reti da pesca pericolose al largo di Trapani. Nella tarda mattinata di martedì 21 febbraio, la motovedetta CP 849 e il battello veloce G.C. A88 della Guardia Costiera di Trapani sono intervenuti a seguito di una segnalazione pervenuta presso la Sala Operativa della Capitaneria di Porto. La segnalazione riguardava il posizionamento in mare di attrezzi da pesca pericolosi e non segnalati.

L’equipaggio del battello veloce si è recato presso la località “Villino Nasi” dove ha trovato una rete da pesca professionale tipo “a tremaglio” priva di segnali di identificazione. La rete è stata sequestrata a carico di ignoti trasgressori, per i quali sono in corso indagini finalizzate all’individuazione ed identificazione dei responsabili.

Mentre si dirigevano verso la zona segnalata, i militari hanno avvistato un altro segnale da pesca non conforme alla normativa di settore. In questo caso, l’equipaggio della motovedetta CP 849 ha sequestrato un’altra rete da pesca tipo “a tremaglio” senza segnali identificativi e marcatura. Il Comandante del motopesca è stato multato con una sanzione amministrativa di € 2.000.

L’attività svolta dalla Guardia Costiera rientra nelle funzioni di vigilanza sulla pesca marittima, per garantire un corretto uso degli attrezzi professionali da pesca e prevenire l’utilizzo di tutte le tipologie di reti a forte impatto negativo sugli habitat ed ecosistemi marini e sulla fauna marina. L’obiettivo è anche quello di controllare l’intera “filiera ittica” per tutelare gli stock ittici e la salute del consumatore finale.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore