“La casa di tutti. Città e Biblioteche”, in viaggio con Antonella Agnoli [AUDIO]

A Trapani e in altri comuni della provincia iniziative per la promozione del libro e della lettura

Abbiamo ancora bisogno delle biblioteche? Di quali biblioteche abbiamo bisogno? Quale ruolo devono avere oggi le biblioteche? Bastano solo tavoli, sedie e libri per essere una biblioteca? Quali possono essere i nuovi servizi da proporre ai cittadini? Vogliamo chiamarla ancora biblioteca? Che rapporto di fiducia si può sviluppare tra la biblioteca e la comunità.

Ne abbiamo parlato con Antonella Agnoli che ci ha spiegato i motivi di questa settimana della biblioteca. CLICCA PLAY PER ASCOLTARE

A queste e altre domande intende rispondere l’iniziativa intitolata “La casa di tutti. Città e Biblioteche”: un viaggio sul territorio con Antonella Agnoli che punterà ad offrire “nuovi sguardi”, “nuove visioni”, “nuovi immaginari” agli operatori e amministratori pubblici e privati del settore delle biblioteche e dei luoghi della cultura.

Ad organizzare e promuovere la manifestazione – dal 22 al 26 ottobre – è la Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali di Trapani nell’ambito della Rete bibliotecaria BiblioTP-Rete delle biblioteche della provincia di Trapani e delle azioni previste nei “Patti per la lettura”. Il ciclo di incontri con Agnoli intende focalizzarsi sul ruolo delle biblioteche pubbliche quali infrastrutture sociali e culturali.

Sono circa 7.500 le biblioteche pubbliche e private, statali e non statali, aperte al pubblico in Italia. Il 60% del totale dei comuni ha almeno una biblioteca. Due biblioteche su tre sono biblioteche civiche a titolarità comunale. Più della metà delle biblioteche è al Nord (58%), il 24% nel Mezzogiorno e il 17% nel Centro Italia. Ce ne sono quasi tre ogni 100 Kmq e una ogni 8 mila abitanti.

Le biblioteche sono parti necessarie, vitali, dell’infrastruttura sociale e possono incidere profondamente sulla costruzione delle competenze e delle abilità dei cittadini. Per questo motivo è importante riflettere su un nuovo concetto di biblioteca, dove i cittadini si possono incontrare stabilendo relazioni sia intellettuali che affettive: sono le “piazze del sapere”.

Antonella Agnoli è un’instancabile viaggiatrice tra persone e libri. Le sue mete sono i luoghi della conoscenza condivisa, in Italia e nel mondo. I suoi interlocutori sono coloro che li progettano, li amministrano, li frequentano. Ha collaborato alla progettazione di numerose biblioteche in Italia e si è sempre battuta per un’idea di biblioteca aperta, inclusiva, multiculturale. È stata componente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali, del Consiglio d’Amministrazione di Istituzione Biblioteche di Bologna. Attualmente collabora con la Fondazione Innovazione Urbana di Bologna e con varie Amministrazioni comunali per la rigenerazione o progettazione di biblioteche come infrastrutture sociali e culturali per la comunità.
Ha pubblicato: “Caro sindaco, parliamo di biblioteche” (2011), “Le piazze del sapere” (2014) che ha cambiato il modo di pensare alle biblioteche e alla città, “La biblioteca che vorrei. Spazi, creatività, partecipazione” (2014), “La casa di tutti. Città e biblioteche” (2023).
QUI in basso è possibile visualizzare il programma dettagliato
web_programma_dettagliato_Agnoli_tour2023_Trapani_casa_di_tutti_città_biblioteche (nuovo)_compressed

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia