La Biblioteca comunale di Partanna è totalmente online

È la prima, e unica, biblioteca on line della provincia di Trapani

Prima, e unica, biblioteca on line della provincia di Trapani. La Biblioteca digitale del Comune di Partanna aderisce a MediaLibraryOnLine (MLOL), la prima rete italiana di biblioteche pubbliche per il prestito digitale, accessibile 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Attraverso il portale si possono prendere in prestito gli ebook dei maggiori editori italiani, consultare migliaia di giornali provenienti da tutto il mondo, ascoltare musica e audiolibri in streaming e download e accedere a centinaia di migliaia di altre risorse digitali, richiedendo, per l’accesso, le credenziali alla biblioteca. MLOL offre l’accesso gratuito da remoto ad audiolibri, risorse open reperibili in rete e altro ancora.

Una volta ricevuti username e password, sarà sufficiente disporre di una connessione Internet per accedere al sito e iniziare a consultare le risorse disponibili, da qualsiasi luogo e da qualunque dispositivo. Se si è già iscritti alla Biblioteca comunale di Partanna, occorre contattare il personale della biblioteca per farsi autenticare. Se non si è iscritti, si possono ottenere le credenziali di accesso alla piattaforma MLOL e contestualmente al portale della Rete bibliotecaria BiblioTP recandosi in biblioteca. Il servizio è gratuito ed è al momento riservato agli utenti della Biblioteca comunale “Francesco Saladino”, che ha sede in via Palermo, 86 (ex Monastero Benedettine). Questi i recapiti della Biblioteca: tel. 0924 923570/923572 – e-mail: bibliotecapartanna@tiscali.it.

“Come abbiamo già detto in occasione del prestito gratuito dei libro – evidenzia il sindaco, Nicolò Catania – la cultura, che non si ferma, adesso viaggia anche online. Se le biblioteche sono rimaste chiuse per l’emergenza sanitaria, quest’iniziativa, che rimarrà nel tempo, ha lo scopo di funzionare a pieno regime e registrare un incremento di utenti, di prestiti e di risorse fruite. La nostra biblioteca comunale, intitolata allo storico cittadino Francesco Saladino, e al piccolo Baldo Aiello, per la sezione dell’infanzia e dell’adolescenza, conta 17.969 volumi, tutti inventariati e catalogati, e tra i vari volumi custodisce anche un incunabolo del 1492, uno dei primi libri successivi alla stampa di Gutenberg. La fruizione collettiva è per noi un servizio fondamentale”.

Soddisfatta per l’iniziativa, che segna anche un primato culturale di rilievo nel territorio, l’assessore alla Cultura, Noemi Maggio. “Le biblioteche conservano il patrimonio culturale di qualsiasi epoca – dice -. Che la nostra, con l’avvento del Web, sia tra quelle dal contenuto digitalizzato e conservato in appositi database, non può che essere motivo d’orgoglio. Dobbiamo essere creativi e stare al passo con i tempi. Invitiamo tutti ad avvicinarsi al servizio”.

A Nino Barone il Premio letterario nazionale “Maria Fuxa – Città di Alia” [AUDIO]

Nel podcast dell'intervista potrete ascoltare anche "mi chiamanu pueta"
Sono indagate per associazione mafiosa, corruzione, turbativa d’asta, trasferimento fraudolento di valori, ricettazione e autoriciclaggio
Sono due i progetti, uno da 5,5 milioni di euro e l'altro da 8,5 milioni, già presentati dall'Amministrazione comunale nel 2023
La città è nella rosa delle dieci selezionate per celebrare le eccellenze creative nazionali
Tre avvisi da 1,3 milioni per promozione di imprese, associazioni ed Enti locali
Hanno insegnato agli studenti la preparazione di piatti etnici
Incontro domani al Cine Teatro Rivoli con operatori della Seus
Si aggiungono alla serie tematica sul Patrimonio artistico e culturale italiano
Nominati vice rappresentante e referenti per i settori Formazione, Progetti e Giovani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il nuovo Museo intitolato a John Woodhouse presentato dal sindaco Grillo
Si va verso il Sold Out per il prossimo 24 aprile, ultimissimi biglietti solo in galleria
Lo spettacolo è inscritto nel cartellone della XVI Rassegna teatrale “Lo Stagnone – scene di uno spettacolo”, organizzata dalla Compagnia teatrale “Sipario”