Jonathan Bazzi, finalista al Premio Strega 2020 presenta “Febbre” all’Istituto Alberghiero di Erice

Ambientato principalmente a Rozzano, "Febbre" (Fandango) racconta l’oggi del protagonista e io narrante, rappresentato dalla ricerca della malattia che lo debilita, e il suo passato in una famiglia divisa in due

Grande attesa per la quarta presentazione – sulla piattaforma Meet di Gsuite – inserita nel cartellone della rassegna culturale “Incontro con l’Autore” organizzata dall’Istituto Alberghiero “Florio” di Erice in collaborazione con Libreria Galli Salve – Ubik Erice. Ospite dell’appuntamento che si svolgerà in due date – il 14 gennaio alle ore 11.30 per gli studenti, e il 20 gennaio alle ore 18.30 per il pubblico di lettori e i docenti – e che è inserito nel corso di formazione destinato a tutti i professori, dal titolo ‘Libri-amo-ci, lettura ad alta voce e life skills’, sarà Jonathan Bazzi, finalista al Premio Strega 2020 e autore del romanzo “Febbre”.

Ambientato principalmente a Rozzano, la periferia milanese dove si addensa una fitta e poco omogenea migrazione dal Sud Italia, ‘Febbre’ (Fandango) racconta l’oggi del protagonista e io narrante, rappresentato dalla ricerca della malattia che lo debilita, e il suo passato in una famiglia divisa in due: quella della madre e quella del padre, sposatisi giovanissimi a causa della gravidanza di lei e separatisi poco dopo. Gay e introverso, Jonathan viene allevato dai nonni e dagli zii; a scuola scopre l’amore per lo studio, ma anche la fatica di stare con gli altri e la crudeltà che si sfoga su chi viene considerato un diverso. Per un po’ smette di studiare e cerca un lavoro qualunque, poi finalmente, Milano e la laurea. La scoperta di essere sieropositivo, arrivata dopo un lungo periodo di sofferenza e confusione, è quasi liberatoria. Si tratta di un libro spietatamente sincero che con grande ironia affronta temi serissimi e insieme celebra il potere liberatorio della parola.

Un esordio potente per il romanzo autobiografico di Bazzi, laureato in Filosofia, appassionato di tradizione letteraria femminile e questioni di genere, e collaboratore di varie testate e magazine, tra cui Gay.it, Vice, The Vision, Il Fatto.it.

“Un modo importante, per noi – dice la Dirigente scolastica, Pina Mandina – per riportare l’attenzione su tematiche spesso dimenticate o rimaste in secondo piano in questi giorni in cui imperversano solo notizie sull’emergenza sanitaria, quali l’emarginazione, la sperequazione sociale delle periferie delle grandi città, il pregiudizio, la malattia, ma anche la voglia di riscatto, il successo, la voce che diventa denuncia e strada per l’emancipazione. Ringraziamo Bazzi per averci regalato la sua esperienza, per aver aperto le porte della sua mente e dei suoi ricordi, anche i più crudi”.

Per partecipare all’evento in diretta occorre contattare la professoressa Valentina Cordaro, responsabile della formazione, all’indirizzo mail cordaro.valentina@alberghieroerice.edu.it

“Comincia un nuovo anno scolastico ricco di lavoro e opportunità per i nostri ragazzi. A tal riguardo – aggiunge la preside Mandina – mi fa piacere comunicare che grazie alla collaborazione con la libreria Ubik Erice saremo presenti nel contest con Roberto Vecchioni, che presenterà il suo nuovo libro “Lezioni di volo e di atterraggio”, che si svolgerà on line sulla pagina facebook ‘Ubik Librerie’, l’11 gennaio alle ore 18.30, nel corso del quale i ragazzi avranno la possibilità di intervenire”.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere