Jazz nel Baglio di Scopello: si chiude con il progetto Double Trouble di Serena Ganci e Alessandro Presti

Domenica 3 settembre alle 21.30 si chiude la rassegna con una “contaminazione” di suoni

TalkinJazz è un’immersione a tutto campo nel jazz d’autore, con frequenti aperture alle improvvisazioni e nuovi linguaggi. E’ anche il terzo capitolo della rassegna L’arabafenice che si chiude domani (domenica 3 settembre) nel borgo antico di Scopello.

L’apertura di TalkinJazz è stata affidata al grande Roberto Gatto, senza dubbio il più importante batterista italiano degli ultimi 40 anni; poi stasera il tributo a Wayne Shorter, una “retrospective” affidata al sax di Stefano D’Anna al fianco di due musicisti di lungo corso come Toti Cannistraro (piano) e Pietro Ciancaglini (basso) e due giovani talenti, Joe Santoro (batteria) e Filippo Schifano (tromba).

Si chiude quindi domani (domenica 3 settembre) alle 21.30, con una “contaminazione” di suoni: la vocalist Serena Ganci incontrerà The Double Trouble, ovvero Alessandro Presti (tromba), Gabrio Bevilacqua (basso), Gaetano Presti (batteria) e Carmelo Graceffa (percussioni). Una formazione atipica dal forte impatto percussivo (due batterie presenti sul palco), il Double Trouble è un pretesto performativo, a tratti ludico, per svincolare la musica da un atteggiamento accademico e indirizzarlo nella sua forma primordiale. Su questo impianto è libero di scorrazzare Alessandro Presti un po’ con la tromba accompagnando se stesso con il Fender Rodhes, un po’ con un basso elettrico. Su queste tracce si inserisce perfettamente il talento di Serena Ganci con la sua grande dote di fantasia e improvvisazione.

È in corso fino al 30 settembre al MACA di Alcamo la mostra di Giuseppe La Spada, “UMI NO NE – Il suono del mare”.

Il festival L’ArabaFenice è organizzato da AxA – Associazione per l’Arte e promosso dall’assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, con il supporto del Comune di Castellammare del Golfo, del Tatum Art e della Banca Don Rizzo. L’ingresso è libero.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Grazie ad un finanziamento di circa 6milioni 900mila di euro di fondi del Pnrr
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice