venerdì, Dicembre 2, 2022

Istituire un Museo del Mare, il cultore Luigi Bruno lancia la proposta [AUDIO]

Un museo come “strumento dinamico” per la conoscenza della storia del nostro mare, un legame tra passato e presente

Trapani: una città marinara, una città tra due mari, una storia fatta di guerre puniche e crociate. Trapani, una città che così ricca di cultura marittima non ha un Museo del Mare. La domanda del presidente dell’Associazione Salviamo la Colombaia, Luigi Bruno è allora: perché non esiste un Museo del Mare?

Possessore di moltissime conchiglie del Mediterraneo, dei mari tropicali e conchiglie fossili, Luigi Bruno dirigeva il Museo delle Conchiglie a Erice, ormai chiuso da tempo. L’esigenza del cultore è proprio quella di aprire un Museo del Mare che possa raccogliere le sue conchiglie, ma anche reperti storici del mare e dei suoi prodotti, della navigazione e di naviganti, di documentazioni storiche e letterarie; tutto ciò che possa trasmettere a giovani e turisti la “Cultura del Mare”. “Un legame tra passato e presente”, lo ha definito così Luigi Bruno, ai microfoni di TrapaniSì.it.

Per ascoltare l’intervista schiaccia PLAY:

 

Lettera aperta del presidente dell’Associazione Salviamo la Colombaia, Luigi Bruno:

Perché a Trapani un Museo del Mare
Come Museo antropologico del mare
La istituzione di un Museo del Mare nella nostra città potrebbe sembrare anacronistico se si considerano le problematiche della nostra Municipalità attanagliata da molteplici problemi alcuni dei quali, pare, siano insormontabili. Ma tale istituzione servirebbe a confermare la cultura di un popolo del “mare”. Trapani una città che vive nel mare e del mare ha profonde tradizioni marinare ed affonda le proprie radici in un passato remoto motivo per il quale  si rileva ormai, in maniera alquanto intransigente, la necessità di una raccolta di reperti  storici del mare e dei suoi prodotti, della navigazione e di naviganti, di documentazioni storiche e letterarie (poesie e racconti dialettali) tenendo presente la storica pesca del tonno, di tipologie di imbarcazioni con  particolare riferimento a quelle a vela, dell’iconografia marinara per un significato profondo e per gli aspetti fondati di un progetto di ricerca per dare al concetto di museo una chiave di lettura che coniughi il luogo museale al più  largo sistema della memoria cittadina  e, bisogna ricordare, che precursori  di  alcune  storie, come traccia,  potrebbero essere rappresentati  dal racconto delle gare tra le imbarcazioni nel nostro tratto di mare realizzate da Enea a Trapani (Eneide Libro V) e dai racconti di molti  viaggiatori stranieri, in tempi più moderni, i quali  hanno fatto risaltare, in tutto il mondo,  l’importanza del nostro mare e  della  sua storia. Il tutto come “strumento dinamico” per la conoscenza della storia del nostro mare. Riportando  quanto fatto è stato fatto  rilevare dal Museo del Mare di San Benedetto del Tronto, “sarebbe opportuno affrontare in maniera antropologica l’uomo e la cultura del mare” in quanto  il patrimonio antropologico delle nostre tradizioni ha un valore del quale non possiamo più farne a meno.  La nostra città che ambisce al riconoscimento di città italiana della cultura può “offrire” soltanto monumenti, chiese, spiagge, sole ed altro di utilitaristico (materialistico), bellezze incommensurabili e incontestabili, ma la cultura del mare non è stata mai tenuta nella opportuna considerazione. Pensate ad un Museo del Mare come punto di riferimento, come polo di attrazione  per studiosi e turisti  e come parte integrante della storia e dell’identità trapanese. Nel contempo è necessario fare  ricordare che fino a 20 anni  fa il Liceo Classico di Trapani possedeva  una grande  raccolta di animali imbalsamati (quindi un Museo) compresi foche, pesci  e volatili marini  e che a causa di una cattiva manutenzione sono stati dispersi o distrutti determinando così  la perdita di un patrimonio  di inestimabile  valore storico e culturale. Probabilmente a quel tempo non esisteva l’idea di  un Museo vero ed in particolare proprio di un Museo che si interessasse alla memoria marinaresca di intangibile valore. A questo punto è difficile comprendere il perché nessuno si è  mai assunto l’onere di far comprendere l’esigenza attuale di tale  Museo. Abbiamo rilevato alcuni dei Musei del Mare esistenti in Italia: Trieste, Genova, Napoli, Pescara, San Benedetto del Tronto e Reggio Calabria ed in Sicilia: Messina, Gela, Palermo, Milazzo; ciò  sta a dimostrare lo spiccato interesse di  altre città ed altre popolazioni. Probabilmente questo escursus su  una improbabile  “richiesta”  non sortirà alcun effetto perché come si sa non è un problema che “interessa” o che non “rende”.  Intanto io ci ho provato e ho cercato di farlo rilevare.
Pertanto:
«Voce dal sen fuggita
Poi richiamar non vale
Non si trattien lo strale
Quando dall’arco uscì». (Pietro Metastasio, Ipermestra, atto II, scena I).

E come disse Orazio “Nescit vox missa reverti” – ciò che è detto non può tornare indietro. Chissà, se avremo la possibilità di  annoverarlo fra le nostre “meraviglie”.
Luigi Bruno

Eseguito dai finanzieri del Comando Provinciale di Trapani, su disposizione della locale Procura della Repubblica, il sequestro preventivo, disposto dal gip, delle quote e del compendio aziendale di una società trapanese che gestisce in città un noto cantiere navale e una struttura ricettiva
Le onorificenze, concesse con decreto del Presidente della Repubblica al termine di una specifica istruttoria a cura della Prefettura, hanno lo scopo di premiare chi ha svolto il proprio lavoro in modo encomiabile portando un contributo alla comunità in svariati ambiti
Nella Diocesi di Trapani di appuntamenti che scandiscono il tempo di Avvento con un’attenzione particolare al mondo dell’Infanzia e dei bambini
“Un produttore siciliano ha solo l’interesse ad aderire, ha il vantaggio di lavorare con altri senza perdere nulla della sua indipendenza"
Tra i requisiti, un ISEE che non superi la soglia di 14.177,25 euro

Smile, Sabato e Domenica si ride al teatro Sollima di Marsala [AUDIO]

Con Maurizio Rallo della compagnia teatrale amatoriale Smile parliamo de ""L'ospite gradito" in scena Sabato 3 e Domenica 4 Dicembre 2022

Trapani corsaro: cinque reti a Ragusa, l’analisi

Ieri il Trapani ha dimostrato di volere la vittoria più degli avversari e l’atteggiamento in campo è stato quello che avremmo sempre voluto vedere
I militari della Compagnia di Mazara del Vallo, con il contributo dei colleghi del Nucleo Carabinieri Cinofili di Palermo, hanno svolto, nei giorni scorsi, un servizio straordinario antidroga presso il locale Istituto Professionale IPSIA-Alberghiero-Ottico “F. Ferrara”. L’attività, che ha visto i Carabinieri procedere all’ispezione di alcune classi, parcheggi ed...
I controlli e gli incontri nelle scuole dei Carabinieri di Mazara del Vallo si inquadrano tra attività sia di prevenzione sia di repressione del consumo di stupefacenti
Il Comune di Trapani ha comunicato che i genitori degli alunni che frequentano le scuole secondarie di primo grado, il cui ISEE non superi la soglia di € 14.177,25, possono presentare istanza di richiesta del buono libro anno scolastico 2022-2023. Le domande dovranno essere presentate entro il 18/12/2022. L'avviso completo...
Eseguito dai finanzieri del Comando Provinciale di Trapani, su disposizione della locale Procura della Repubblica, il sequestro preventivo, disposto dal gip, delle quote e del compendio aziendale di una società trapanese che gestisce in città un noto cantiere navale e una struttura ricettiva. Il provvedimento scaturisce dalle attività...
Un consorzio di produttori siciliani per fare sistema, cooperare con l’obiettivo di essere competitivi sia sul mercato nazionale che su quello internazionale. #IoComproSiciliano, la community social con oltre 350.000 iscritti, punto di riferimento per chi produce, consuma ed ama siciliano oggi dà vita al Consorzio “Made in Sicily” per...
Quattro milioni di euro per sostenere gli investiment nelle strutture di servizi socio-educativi per la prima Infanzia. Il dipartimento regionale della Famiglia e delle Politiche sociali ha approvato l’Avviso pubblico rivolto agli enti del Terzo settore no profit a cui destinare somme derivanti dalla quota residuale delle risorse trasferite...

Dopo 25 anni, Ash si laurea campione del Mondo

La comunità nerd in festa: uno degli obiettivi nel mondo anime dei Pokémon si è finalmente realizzato

Fotovoltaico, il mito dell’indipendenza energetica

Sui benefici e i vantaggi di un impianto fotovoltaico non vi sono dubbi: utilizzo di energia pulita e riduzione dell'impatto ambientale, risparmio in bolletta e maggiore controllo sui temi energetici. Tuttavia, alla domanda "il fotovoltaico produce a sufficienza per renderci completamente indipendenti?" la risposta è: "non del tutto"
Si tratta di somme derivanti dalla quota residuale delle risorse trasferite alla Sicilia dal Fondo nazionale per le Politiche della famiglia
"Nel primo Natale dopo la pandemia avvertiamo tutti il bisogno di rimetterci in sintonia con la radice biblica della nostra cultura e delle nostre...
Si è tenuta stamattina, in occasione della Giornata mondiale contro l’Aids, che cad oggi 1 dicembre, l'iniziativa dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani rivolta agli...
Il 3 dicembre, dopo quasi un anno di lavori, sarà riaperta la chiesa parrocchiale "San Paolo Apostolo" nel quartiere Villa Mokarta. L’intervento ha avuto...
I lavori hanno interessato l’intero edificio di culto e sono stati finalizzati al recupero e alla valorizzazione dei suoi diversi aspetti, architettonici, artistici, tecnologici, funzionali e, non ultimi, liturgici, teologici, simbolici e devozionali
Si è svolta ieri pomeriggio, nel Salone di rappresentanza del Palazzo del Governo a Trapani, la cerimonia di conferimento delle onorificenze dell’Ordine al Merito...

Ciambella vegana alle mele: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, ma c’ho davvero bisogno dello pissicologo?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

La vita è la somma di tutte le tue scelte…

Torna il blog Lettere dal Fronte di Giancarlo Casano. Queste lettere rappresentano una prosecuzione scritta della trasmissione radiofonica Good Morning Vietnam, in onda su Radio 102 il mercoledì alle ore 21

Test

test

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re