Inquinamento ambientale e gestione illecita di rifiuti, quattro persone ai domiciliari

Il provvedimento del gip è stato eseguito dai militari della Capitaneria di Porto di Trapani, con i poliziotti della Squadra Mobile

I militari della Capitaneria di Porto di Trapani, con il supporto operativo dei poliziotti della Squadra Mobile di Trapani, hanno eseguito l’ordinanza emessa dal gip, su richiesta della Procura della Repubblica di Trapani, che ha disposto gli arresti domiciliari, con applicazione del braccialetto elettronico, nei confronti di quattro persone, accusate, a vario titolo, di inquinamento ambientale e gestione illecita di rifiuti. Ad altre tre persone è stato notificato del divieto di dimora nei territori comunali di Trapani e Paceco.

Il giudice ha anche disposto il sequestro preventivo di due società riconducibili ai quattro agli arresti domiciliari e di mezzi pesanti e macchine operatrici.

Le indagini, avviate nel 2020 dai militari della Capitaneria di Porto di Trapani e coordinate dalla Procura della Repubblica di Trapani, hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico degli indagati in riferimento a ripetuti sversamenti illeciti di rifiuti, anche pericolosi, nel bacino fluviale del fiume Lenzi-Baiata, protetto da vincoli paesaggistici ed individuato tra i siti “Natura 2000”.

Ad alcuni degli indagati sono stati contestati anche i reati di truffa ai danni dello Stato e falsificazione di documentazione, per aver falsificato ripetutamente formulari destinati al tracciamento dei rifiuti, poi illegalmente smaltiti nelle discariche realizzate abusivamente nell’area vicina alla Riserva naturale orientata delle Saline di Trapani e Paceco.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30