Innovazione, Giunta approva aggiornamento S3. Turano: «Sicilia avrà una strategia innovativa partecipata»

Sono ambiziosi gli obiettivi della nuova Strategia S3 Sicilia 2021-2027 e vanno dal rafforzamento dell’orientamento verso l’innovazione del sistema produttivo regionale, favorendo la doppia transizione green e digitale fino al sostegno alla cultura dell’innovazione

«La Sicilia ha scelto di fare innovazione in maniera partecipata, coinvolgendo le imprese, il mondo della ricerca e le università». Lo afferma l’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano, commentando l’approvazione da parte del Governo Musumeci dell’aggiornamento del documento ‘Strategia regionale dell’innovazione per la Specializzazione intelligente S3’ utile ad attuare la programmazione del Po Fesr 2021-2027. Fulcro della nuova S3 sarà il Comitato di coordinamento della ricerca – Steering group S3 Sicilia, l’organismo di governance della strategia presieduto dallo stesso presidente della Regione, che sarà concretamente luogo e strumento del coinvolgimento dell’ecosistema regionale dell’innovazione.

«Il Comitato – spiega Turano – vede la partecipazione oltre che dei dirigenti generali dei principali dipartimenti regionali coinvolti nell’attuazione della strategia anche di un ampio ventaglio di rappresentati del mondo della ricerca e dell’imprenditorialità innovativa, dei rappresentanti degli Atenei siciliani e dei referenti dei cluster tecnologici nazionali. Per questi ultimi la Sicilia vanta un piccolo primato dato che è stata la prima regione ad inserirli».

Sono ambiziosi gli obiettivi della nuova Strategia S3 Sicilia 2021-2027 e vanno dal rafforzamento dell’orientamento verso l’innovazione del sistema produttivo regionale, favorendo la doppia transizione green e digitale fino al sostegno alla cultura dell’innovazione. Spazio anche ad un vero e proprio scouting di soggetti e proposte innovative e all’introduzione di un nuovo ambito di innovazione ‘Ambiente, risorse naturali e sviluppo sostenibile’ finalizzato a valorizzare le tematiche della tutela dell’ambiente che va ad aggiungersi alle altre traiettorie d’innovazione che riguardano agroalimentare, economia del mare, energia, scienze della vita, smart cities & communities, turismo, cultura e beni culturali.

L’aggiornamento della Strategia S3 approvato dal Governo regionale è uno dei passaggi necessari a soddisfare la condizione abilitante per accedere ai fondi Fesr dell’obiettivo di policy (OP) 1 della programmazione 2021-2027 “Un’Europa più connettiva e intelligente”.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Iniziativa di McDonald’s con il Comune di Trapani, Gruppo Scout Trapani 1 e Accademia Trapani
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno