Incontro dei sindaci del Belice con il presidente Musumeci

Musumeci ha confermato la disponibilità del Governo regionale invitando gli stessi sindaci a presentare in tempi strettissimi entro il mese corrente un elenco di progetti cantierabili per cui è già possibile ottenere il finanziamento

Coordinati da Nicolò Catania, sindaco di Partanna e coordinatore dei sindaci della Valle del Belice, sette primi cittadini delegati in rappresentanza dei 21 Comuni del Belice (Riserbato per Vita, Gruppuso per Catalafimi-Segesta, Valentí per Santa Margherita Belice, Ciaccio per Sambuca, Tommaso Di Giorgio e Francesco Di Giorgio, per Bisaquino e Chiusa Sclafani, e Palmeri per Roccamena) hanno incontrato ieri sera il Presidente della Regione, Nello Musumeci – in un’apposita riunione convocata al Comune di Marsala – per discutere della infrastrutturazione post sisma del territorio del Belice, alla vigilia del 54esimo anniversario dell’evento calamitoso.

È dei giorni scorsi la rivendicazione dei sindaci del Belice rispetto alle promesse del Governo nazionale, ancora una volta inadempiente, e con richieste puntuali mai soddisfatte. Ieri sera al Presidente della Regione sono state avanzate dal coordinamento due precise richieste: l’apertura di una vertenza nei confronti dello Stato, che veda la presidenza e il Governo regionale costituirsi assieme ai sindaci contro il Governo nazionale, e la richiesta di finanziamenti per i progetti delle opere pubbliche incompiute e soprattutto quelli relativi alla urbanizzazione primaria, compartecipando attivamente e finanziariamente all’opera di chiusura di questa annosa vicenda.

Musumeci ha confermato la disponibilità del Governo regionale invitando gli stessi sindaci a presentare in tempi strettissimi entro il mese corrente un elenco di progetti cantierabili per cui è già possibile ottenere il finanziamento stanziato pari a dieci milioni di euro, in quanto le risorse, già deliberate lo scorso anno, sono adesso disponibili. Per la rimanente parte il Presidente si è ulteriormente impegnato a verificare se è possibile recuperare nuovi fondi nell’immediato e a tener conto nella nuova programmazione nel FSC, Fondo Sociale Coesione, per i progetti rimanenti secondo l’elenco presentato dai sindaci sempre relativo alle opere pubbliche ancora mancanti.

“Concorderemo a stretto giro di posta un incontro tecnico con il Dipartimento interessato per cristallizzare le procedure e avviare concretamente l’utilizzo dei fondi e il finanziamento delle opere che a breve come coordinamento avremo modo di rivedere – dice il sindaco Nicolò Catania – . Ringraziamo intanto il Presidente Musumeci per il costante impegno nei confronti del territorio belicino, che a distanza di oltre mezzo secolo porta ancora le ferite di quel tragico evento. Ringraziamo il sindaco di Marsala, Massimo Grillo, per l’ospitalità, e Stefano Pellegrino, per aver seguito interamente l’incontro”.

Le borse di studio al Polo Universitario di Trapani, i dettagli [AUDIO]

Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza